Nuova Yamaha Tracer 9 2021

Nuova Yamaha Tracer 9 2021: più potenza e maggiore versatilità

La nuova moto offre livelli di prestazioni esaltanti e una maggiore capacità di touring.

20 novembre 2020 - 15:00

Più leggere, potenti e versatili, ora equipaggiate con la tecnologia più sofisticata mai vista su una Yamaha Sport Touring, la nuova Yamaha Tracer 9 2021 rimangono fedeli alla filosofia “cuore sportivo, anima turistica”, che le hanno rese le moto numero uno della loro categoria. Queste nuove moto offrono livelli di prestazioni esaltanti e una maggiore capacità di touring.

Nuova Yamaha Tracer 9 2021: motore CP3 EU5 da 890 cc

Il cuore pulsante della nuova Yamaha Tracer 9 2021 è affidato a un motore CP3 da 890 cc completamente ridisegnato con tecnologia crossplane, più leggero e avanzato rispetto al propulsore precedente, che aveva trasformato per sempre l’immagine della classe Sport Touring. La nostra architettura CP3 getta le basi per un motore completamente nuovo.

Conforme EU5, il sofisticato nuovo motore a 3 cilindri in linea è caratterizzato da una maggiore capacità di 890 cc grazie all’allargamento di 3 mm dell’alesaggi. Questo significativo incremento di cc contribuisce a un aumento del 7% della coppia erogata. Una caratteristica fondamentale del nuovo motore di cilindrata superiore è che la coppia erogata superiore di 9,5 kg-m/93 Nm viene generata a 7000 giri/min, ovvero 1500 giri/min in meno rispetto a prima, per accelerazioni eccezionali e sorpassi rapidi. Oltre a questo marcato aumento della coppia lineare, la potenza erogata dal motore da 890 cc di cilindrata è aumentata a 119 CV a 10.000 giri/min, 4 CV più di prima, rendendo questa una delle moto più emozionanti, capaci e versatili della sua categoria.

Famoso per la sua coppia lineare, l’eccezionale affidabilità e la straordinaria versatilità che permette ai piloti di ottenere il massimo piacere di guida in ogni situazione, dalle tortuose strade di montagna alle autostrade veloci e aperte nonché alle strade urbane trafficate, il motore CP3 originale è diventato uno dei modelli di maggior successo nei 65 anni di storia Yamaha.

Nuova Yamaha Tracer 9 2021: nuovo telaio Deltabox

Più leggero, compatto e maneggevole, il nuovissimo telaio Deltabox pressofuso della nuova Yamaha Tracer 9 2021 è stato progettato per offrire la massima versatilità sportiva insieme a un comfort eccellente, rendendo questo tipo di moto pronta a cambiare carattere per adattarsi all’umore del pilota.

Nuova Yamaha Tracer 9 2021: forcellone

Per adattarsi alla maggiore rigidità del nuovo telaio e al design più compatto, la nuova Yamaha Tracer 9 2021 è dotata di un forcellone in alluminio, completamente ridisegnato, che ruota all’interno della struttura esterna del telaio. Anche se esternamente simile al design utilizzato sulla MT-09 m.y. 2021, il forcellone della Tracer 9 è in realtà più lungo di 60 mm, con un interasse di 1500 mm, lo stesso della precedente Tracer 900.

Nuova Yamaha Tracer 9 2021: capacità di carico

Per ottimizzare la versatilità e le capacità touring, il nuovo modello è progettato per utilizzare un totale di tre valigie rigide, che consentono alla nuova Yamaha Tracer 9 2021 di funzionare in combinazione con i bauli laterali e top case. Il sistema “Floating Stay” è utilizzato per le borse laterali per migliorare la stabilità ad alta velocità e isolare i movimenti dei bagagli sulla moto, mentre un maniglione avvolgente in un unico pezzo facilita il montaggio di un baule posteriore.

Nuova Yamaha Tracer 9 2021: sistemi di assistenza al pilota

Originariamente progettata per la R1 e mai disponibile in precedenza nella categoria Yamaha Sport Touring, l’IMU (Inertia Measurement Unit) a 6 assi misura costantemente l’accelerazione della nuova Yamaha Tracer 9 2021 nelle direzioni avanti-indietro, su-giù e destra-sinistra, così come la velocità angolare nelle direzioni di passo, rollio e imbardata della moto.

Nuova Yamaha Tracer 9 2021: Cruise Control

La Tracer 9 è ora equipaggiata di serie con un sistema Cruise Control analogo a quello utilizzato sul precedente modello GT, per rendere i viaggi più lunghi ancora più rilassanti e piacevoli. Il Cruise Control può essere attivato quando si guida a una velocità di 50 km/h o più, a partire dalla quarta marcia e dopo avere selezionato una velocità; è possibile una regolazione verso l’alto o il basso in incrementi di 2 km/h con un’unica pressione dell’interruttore o tenendolo premuto. Il sistema può essere immediatamente disattivato utilizzando i freni, la frizione o girando la manopola in avanti con acceleratore chiuso.

Nuova Yamaha Tracer 9 2021: design

Con una carrozzeria completamente ridisegnata, la nuovissima Tracer 9 intende basarsi sull’eccezionale successo della Sport Touring più venduta in Europa, offrendo un pacchetto ancora più sportivo, dinamico e versatile. Il layout e la forma del sistema a 3 borse sono stati oggetto di attente considerazioni, mentre l’aspetto generale dei bauletti laterali è stato ideato per completare il carattere sportivo e dinamico della moto.

Una caratteristica fondamentale della nuova Tracer 9 è la silhouette “a freccia” formata dal parabrezza, dalla carena frontale e dal serbatoio del carburante, che offrono un look dinamico e funzionale, mentre il nuovo e compatto faro anteriore twin-eye full LED, insieme al doppio schermo TFT, rafforza il look tecnologicamente avanzato della mezzo e sottolinea le specifiche generali della Tracer 900.

Nuova Yamaha Tracer 9 2021: doppio TFT a colori

I nuovissimi TFT multifunzione da 3,5 pollici presentano dati estremamente chiari e dispongono di un’intuitiva interfaccia pilota che separa le informazioni di funzionamento critiche dalle informazioni operative funzionali.

Le informazioni di funzionamento fondamentali vengono visualizzate sullo schermo di sinistra, tra cui il contagiri multi-colore a barra, con variazione del colore all’aumento de regime, oltre a un tachimetro digitale, indicatore carburante, marcia e modalità del TCS. Lo schermo sinistro può essere messo in modalità TCS , permettendo al pilota di selezionare la modalità di intervento desiderata per i sistemi elettronici di assistenza al pilota. Nel frattempo, lo schermo di destra è diviso in quattro sezioni separate, ognuna delle quali visualizza una serie di informazioni come contachilometri totale, contachilometri parziali 1 e 2, temperatura e altro ancora.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

villeneuve f104

Sfida auto contro aereo: chi vince? [Video]

Honda CMX1100 Rebel 2021

Honda CMX1100 Rebel 2021: look classico e tecnologie moderne

Autovelox e Tutor Lazio

Autovelox nel Lazio: tutte le postazioni dal 30 novembre al 6 dicembre 2020