Yamaha YZF-R125 MY 2019, più veloce e precisa

Yamaha presenta la nuova 2019 YZF-R125: più veloce e più precisa

28 settembre 2018 - 12:49

Yamaha YZF-R125 – Il colosso giapponese aggiorna la Yamaha YZF-R125 MY 2019, la supersport da 125 cc più avanzata mai sviluppata dalla Casa di Iwata spinta dal nuovo ed evoluto motore assicura accelerazioni più decise e una banda più ampia di potenza, dai bassi agli alti regimi, equipaggiata con il nuovo telaio e il layout ergonomico che offrono una grande agilità e una stabilità granitica, senza trascurare l’ergonomia per nella guida quotidiana.

Il look aggressivo della Yamaha YZF-R125 MY 2019, ispirato a YZF-R1, comprende il cupolino grintoso e aerodinamico e una strumentazione “rubata” alla MotoGP, per un’immagine dominante ed estrema che racconta il suo potenziale in pista. Grazie alla qualità elevata delle finiture e dei componenti di motore e ciclistica, la nuovissima Yamaha YZF-R125 è la supersport Yamaha da 125 cc definitiva.

Nuovo motore da 125 cc con valvole ad attuazione variabile (VVA) per la Yamaha YZF-R125 MY 2019

Yamaha YZF-R125 è già ampiamente riconosciuta come uno dei modelli supersport da 125 cc più performanti. Per il 2019 il motore a 4 valvole raffreddato a liquido è stato completamente ridisegnato, per ottenere più coppia e una banda di erogazione più ampia e lineare, contenendo anche i consumi. Uno dei componenti tecnologici più significativi è il sistema di attuazione variabile delle valvole (VVA) che ottimizza la posizione delle valvole in relazione al numero di giri del motore.

Con un’apertura e chiusura delle valvole ideali in tutto l’arco di erogazione, VVA permette al pilota di YZF-R125 di sperimentare una coppia superiore, per accelerazioni più decise dai bassi ai medi regimi, insieme a prestazioni più brillanti a regimi di giri elevati.

Il nuovo motore beneficia anche dell’iniezione elettronica, ridisegnata ed equipaggiata con un corpo farfallato più generoso che regala una sensazione di maggiore progressività, migliorando la gestione dell’erogazione. È presente anche un evoluto sistema di raffreddamento che riduce i tempi di riscaldamento e migliora l’efficienza del raffreddamento a temperature del motore elevate. L’efficienza superiore permette di adottare un radiatore più leggero e compatto.

Oltre all’adozione del sistema VVA che aumenta la potenza, il nuovo motore dispone di una nuova testa cilindro a 4 valvole che ha valvole di aspirazione e scarico maggiorate. I tecnici Yamaha hanno anche rielaborato le dimensioni della camera di combustione, e ne risulta una combustione nettamente più efficiente, che contribuisce ad ampliare la banda di erogazione della nuova YZF-R125 e anche a contenere i consumi. Tutti interventi che contribuiscono anche a produrre un emozionante sound allo scarico.

Ciclistica della Yamaha YZF-R125 MY 2019

Tutti i modelli R-Series sono famosi per il peso contenuto e l’agilità, su strada e in pista, e il telaio della YZF-125 del 2019 è stato sottoposto a una serie di interventi per sottolineare lo status di questo modello: la 125 supersport definitiva. La geometria delle zone anteriore e posteriore del telaio è stata ottimizzata per ottenere una guida più fluida, leggera ed emozionante, e insieme alla forcella hi-tech con steli i da 41 mm il nuovo telaio migliora il feeling di guida, anche a velocità elevata.

Il sofisticato telaio da oggi è equipaggiato con un forcellone oscillante in alluminio dal nuovo disegno, che si adatta perfettamente alle diverse dimensioni del nuovo telaio. Realizzato da Yamaha con un’avanzata tecnologia di fusione, il forcellone è più corto e assicura una rigidità ottimale, riducendo i pesi non sospesi per una guida sportiva, agile e confortevole.

Evoluta frizione antisaltellamento

Per consentire a ogni pilota di YZF-R125 di sperimentare gli standard più elevati di controllo in frenata e accelerazione, il nuovo modello è equipaggiato con un’evoluta frizione antisaltellamento, per una guida precisa e confortevole, un sistema che offre controllo in accelerazione e previene il bloccaggio delle ruote in decelerazione.

Nuovo Design filante e aggressivo ispirato a YZF-R1

L’aspetto e il carattere della nuova YZF-R125 è stato modellato dallo stesso DNA dinamico delle R-Series, che rende YZF-R1 una delle moto più rispettate su strada e in pista. I due nuovi fari a LED e i cupolino in stile YZR-M1 sottolineano il fatto che questa moto fa parte integrante della carismatica famiglia R-Series e il livello qualitativo elevato è evidente nella ricca serie di componenti di alta qualità, tra cui la nuova piastra superiore di sterzo e il parafango anteriore verniciato. Anche il codone ha subito il “trattamento YZF-R1”, e nella parte posteriore la moto sfoggia le prese d’aria racing e il faro a 12 LED.

Nuovo serbatoio da 11 litri della Yamaha YZF-R125 MY 2019

Il design affilato e sportivo della nuova YZF-R125 è completato da un nuovo serbatoio da 11 litri che è progettato per essere facilmente rimosso, facilitando l’accesso nelle operazioni di manutenzione ordinaria. Con due bellissimi e “attillati” fianchetti esterni, il nuovo serbatoio ha una conformazione che permette una presa eccellente alle ginocchia del pilota e di assumere posizioni diverse in sella per ogni stile di guida.

Strumentazione ridisegnata, ispirata alla MotoGP

In ogni modello R-Series è facile risalire all’heritage racing e, oltre ad avere il puro DNA YZF-R1, la nuova YZF-R125 dispone anche di una nuova piastra di sterzo superiore ispirata a YZR-M1, la moto Yamaha che compete in MotoGP. Anche la protezione della leva del freno è in stile MotoGP e il look della nuova strumentazione è l’ennesima dimostrazione dei geni racing di questa 125 da sogno.

Per rafforzare il legame tra moto e pilota, sul display della nuova strumentazione quando si accende la moto appare un saluto personalizzato. Oltre al contagiri centrale a barre, di lettura immediata e al tachimetro, l’elegante e sportivo display LCD multi funzione mette a disposizione del pilota anche la spia de cambio marcia, l’indicatore di marcia inserita e lo status del sistema VVA.

Nuova Posizione di guida

Alcune importanti innovazioni per il 2019 sono state introdotte per aumentare il comfort di pilota e passeggero. Il nuovo manubrio con una posizione più aperta è progettato per garantire l’equilibrio ideale tra la guida sportiva e i comfort nella guida quotidiana, mentre la doppia sella è stata ridisegnata ed è imbottita con uno strato di schiuma più spesso. Queste novità, insieme con il nuovo disegno del serbatoio e le nuove pedane arretrate in alluminio, rendono la nuova YZF-R125 più confortevole e versatile, senza comunque accettare compromessi con il suo carattere esuberante da supersport. Come il serbatoio, anche la sella con chiave può essere facilmente rimossa per accedere al motore, rendendo rapide e facili le operazioni di manutenzione ordinaria

Nuovo pneumatico posteriore da 140mm

Per sfruttare l’aumento delle prestazioni offerto dal nuovo motore e dal telaio rivisitato, YZF-R125 è dotata di pneumatici posteriori con spalla più ampia da 140 mm. Progettata per offrire un buon bilanciamento tra grip e durata, la nuova gomma 140/70-17 migliora la stabilità e la maneggevolezza e il suo profilo accentua il look aggressivo della supersport da 125 cc.

Impianto frenante

Il freno a disco anteriore da 292 mm e quello posteriore da 230 mm offrono prestazioni eccellenti e un ottimo feedback. Per il 2019 questo impianto evoluto migliora ancora con un diverso percorso dei tubi per migliorare la fluidodinamica e una nuova pinza posteriore con pastiglie dalle specifiche diverse, per offrire una sensibilità superiore e più controllo.

Disponibilità

Il modello Yamaha YZF-R125 sarà disponibile presso i concessionari Yamaha a partire da inizio 2019. Contatta il tuo ufficio stampa Yamaha nazionale per avere maggiori dettagli e per conoscere il prezzo al dettaglio nella tua area.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Harley-Davidson Pan America Eicma

Harley-Davidson Pan America 2020: enduro stradale con 145 CV

Scooter elettrici 2020: modelli, prezzi e autonomia [Video]

Peugeot Metropolis RS Concept

Peugeot Metropolis RS Concept, Ultimate Sport e Business: prezzi e disponibilità