Danilo Petrucci Dakar KTM 450 Rally

Danilo Petrucci lascia la MotoGP. Nel 2022 correrà la Dakar in sella alla KTM 450 RALLY

Confermato lo switch tra due top class: dalla MotoGP alla Dakar 2022.

10 novembre 2021 - 13:00

Danilo Petrucci lascia la MotoGP per correre nella leggendaria Dakar. Il 31 enne che corre nel team MotoGP KTM Factory Racing, lascerà quindi la classe regina ma non il brand austriaco. Tuttavia, il pilota ternano correrà nel 2022 il famoso Rally Raid in sella ad una KTM 450 RALLY con i colori del Tech3 KTM Factory Racing Team.

Petrux correrà quindi a Valencia il suo ultimo Gran Premio del Motomondiale. Danilo, che ha iniziato la sua preparazione al rally, potrà imparare dai migliori piloti ed esperti di Dakar che han vinto ben 18 volte consecutive alla Dakar. Infatti avrà come mentori, Matthias Walkner, vincitore della Dakar 2018 e recentemente incoronato campione del mondo FIM Cross-Country Rally, il due volte campione della Dakar Toby Price e il campione in carica della Dakar Kevin Benavides. Tuttavia tutti e tre saranno a disposizione della scuderia KTM per aiutare l’ex pilota MotoGP a fare lo switch alle ruote tassellate.

Danilo Petrucci sognava la Dakar

Le parole di Danilo Petrucci sulla sua partecipazione alla Dakar:

“Per me è davvero un sogno che si avvera correre la Dakar. È un evento che ho sempre voluto fare da quando ero bambino quando guardavo le videocassette del Rally Dakar degli anni ’80 e ’90. Ora, grazie a KTM, questo sogno si sta avverando. Innanzitutto, vorrei ringraziare KTM per questa grande opportunità; Penso che sarò l’unico pilota che in poco più di un mese ha gareggiato in MotoGP e poi alla Dakar, quindi è con grande orgoglio che ci vado. Il mio obiettivo principale è solo finire la gara e godermela. Il primo approccio è stato quello di fare un po’ di allenamento da road book con Jordi, ha gareggiato molte volte in gara ed è finito sul podio, quindi è stato fantastico nell’aiutarmi. Ho provato la KTM 450 RALLY di recente in un primo test sulle dune di Dubai, dove sono stato con i campioni della Dakar di KTM e ho potuto imparare così tanto da loro: è stato bello vederli guidare, ed erano super gentili e disponibile per me. Spero che la formazione per il prossimo mese sia sufficiente; di sicuro sarà una gara dura, ma sono emozionato”.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Orari f1 arabia saudita

Orari F1 Arabia Saudita 2021 differita TV8 e diretta SKY

Francesco Guidotti e Pit Beirer KTM Motorsports Director

Francesco Guidotti torna in KTM come team manager MotoGP

SIC Marco Simoncelli film 2021

SIC Marco Simoncelli film 2021: il ritratto emozionante di un campione unico