Mangusta Oceano 50 Project Verona

Mangusta Oceano 50 Project Verona: vivibilità, design e tecnologia

I dislocanti Mangusta Oceano sono concepiti per soddisfare il desiderio di viaggiare per il mondo con stile, qualsiasi sia la meta o la distanza.

9 agosto 2021 - 11:30

A pochi giorni dalla consegna del primo Mangusta Oceano 50, Overmarine Group svela la vendita di Mangusta Oceano 50 Project Verona, la seconda costruzione dell’ammiraglia di 50 metri della serie Mangusta.

Questo modello è una nave dislocante in acciaio e alluminio con una stazza di 499 GT le cui linee esterne portano la firma di Alberto Mancini, mentre l’architettura navale è stata curata da P.L.A.N.A. Design dell’Ing. Ausonio, che hanno collaborato insieme agli uffici tecnici del cantiere. L’Armatore ha scelto il Mangusta Oceano 50 oltre che per la linea esterna, per il bilanciamento di spazi interni ed esterni.

Mangusta Oceano 50 Project Verona: esterni

Sul Mangusta Oceano 50 vi sono diverse zone outdoor a disposizione degli ospiti, tra cui spicca la beach area che si sviluppa su tre terrazze interconnesse a pelo d’acqua completamente attrezzate per un immediato contatto con il mare su una superficie complessiva di 68 mq. A poppa del main deck troviamo un ponte senza uguali; la porta di poppa e le due ampie finestre laterali scorrevoli a tutta altezza, una volta aperte completamente, creano un unico e ininterrotto dialogo con l’interno in cui luce e aria diventano naturali protagoniste.

Passando al ponte Upper, la zona di prua è stata interamente customizzata dal Cliente con l’obiettivo di ottenere un’enorme piscina infinity, la più grande realizzata sulla serie Mangusta Oceano. Il cantiere è stato pioniere nello studio delle piscine a bordo delle proprie imbarcazioni e con questa ulteriore evoluzione si otterrà una endless connection con il mare, rispecchiando le architetture ultramoderne di una villa di Miami.

L’acqua cristallina delle Bahamas si fonderà completamente con la piscina del Mangusta Oceano 50 e l’Armatore potrà godersi una vista senza precedenti. Una seconda piscina infinity jacuzzi si trova sul sun deck vicino alla zona relax e ad un tavolo dining per 14 persone riparato da un hard top a tutta larghezza.

Mangusta Oceano 50 Project Verona: interni

Per quanto riguarda gli interni, il layout scelto dall’ Armatore vede una configurazione a 6 cabine, di cui 4 ospiti ed una grande vip posizionate nel lower deck e la suite armatoriale sul ponte principale, dotata di un esclusivo “balcony” totalmente automatico affacciato sul mare. Gli interni custom sono stati disegnati da Alberto Mancini secondo le richieste particolari dell’Armatore rispecchiando la filosofia di una villa sull’acqua in perfetto Floridian style.

La nave ha un pacchetto propulsivo composto da due motori MTU 12V 2000 M86 da 1700 hp che le consentono di navigare fino alla velocità massima di 16 nodi. Con un range fino a 4500 miglia nautiche alla velocità di crociera di 11 nodi potrà attraversare l’oceano nel massimo comfort.

La linea Mangusta Oceano è stata concepita per poter offrire all’Armatore un’esclusiva esperienza di bordo qualunque sia la destinazione da raggiungere, per vivere il mare con stile ed eleganza senza rinunciare al comfort. La consegna di “Project Verona” è prevista per l’estate 2022.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Garmin Surround View

Garmin Surround View: il sistema che rivoluziona il mondo della nautica

ISA Super Sportivo 100 GTO hard-top

ISA Super Sportivo 100 GTO hard-top: l’avveniristico tetto trasparente

Fort Lauderdale Boat Show 2021 Absolute Yachts

Fort Lauderdale Boat Show 2021 Absolute Yachts: il debutto di 48 Coupé e 60 Fly