Car of the Year 2019: vince Jaguar I-Pace

L'auto dell'anno è elettrica e "made in England", alla faccia della Brexit.

4 marzo 2019 - 17:30

Era la favorita per molti giornalisti del settore automotive. E alla fine l’ha spuntata. Jaguar I-Pace è la Car of the Year 2019. Incoronato al Palexpo di Ginevra dal Presidente della giuria, Frank Janssen, giornalista di Stern, il SUV elettrico del marchio britannico ha avuto la meglio su quella che alla vigilia veniva un po’ considerata un’outsider, l’Alpine A110. Uno spareggio all’ultimo respiro decisamente singolare. Un SUV 100% elettrico al cospetto di una piccola roadster in un derby anglo-francese di spessore indiscusso. E se ve lo

Addirittura non è bastata la votazione ufficiale per decretare l’Auto dell’anno 2019 (qui l’albo d’oro). La decisione è stata presa dopo una seconda inedita votazione proprio tra la Jaguar e la Alpine A110. Nonostante il vantaggio iniziale, la berlinetta francesce, quasi sempre in testa con la Citroen C5 Aircross, si è dovuta arrendere allo scontro finale.

Car of the Year 2019: la prima Jaguar, 100% elettrica

È la prima volta in assoluto che Jaguar si aggiudica il premio più prestigioso nel mondo dell’auto. Non sono invece riuscite a passare la prima votazione Ford Focus, Kia CeedMercedes Classe A e Peugeot 508.

Ricordiamo che il premio Car of the Year viene organizzato da sette riviste d’auto leader, da tutta Europa: Auto dall’Italia, Autocar dalla Gran Bretagna, Autopista dalla Spagna, Autovisie dall’Olanda, L’Automobile Magazine dalla Francia, Stern dalla Germania e Vi Bilägare dalla Svezia. 60 giornalisti specializzati, provenienti da 23 Paesi, scelgono l’auto vincitrice.

Commenta per primo