Nuovo Renault Kangoo 2021

La recensione del nuovo Renault Kangoo con prova su strada

16 maggio 2021 - 11:00

La storia del Renault Kangoo inizia nel 1997, con una linea che esprima fin da subito simpatia e praticità. E con quest’aria sbarazzina Renault riuscì a trasformare un veicolo prettamente da lavoro, in uno dedicato alle famiglie ed al tempo libero. Sono passati quasi 25 anni, e siamo andati a provare la versione 2021 del nuovo Renault Kangoo.

Renault Kangoo: me lo consigli?

Dirlo è quasi lapalissiano: te lo consiglio se ti serve tanto spazio, perché in questo caso il Renault Kangoo è il veicolo ideale. Ci sono cinque posti veri, di quelli che possono ospitare cinque adulti. Il bagagliaio da 775 litri è enorme, si può estendere fino a 3.500 litri grazie al pianale piatto. Non solo perché ci sono quasi 50 litri di vani portaoggetti. Numeri pazzeschi, se si pensa che alla fine è una “vettura” e non un furgoncino. E come tutte le automobili attuali, vanta tutti i dispositivi di sicurezza attivi, per viaggiare sereni.

Il nuovo look ha forse perso la simpatia del modello del 1997, per entrare a pieno titolo nel mondo delle vetture Renault. Più elegante, con l’integrazione dei finestrini laterali e degli inserti nero lucido che conferiscono maggiore armonia ed accentuano l’effetto da grande vetrata continua. Insomma, il Kangoo fa la sua bella figura e non teme confronti. In città si muove rapido e scattante, nell’extraurbano il comfort è superiore alle aspettative. Certo, sarà difficile parlare in questo caso “passione” automobilistica, ma in quanto a praticità il Kangoo non lo batte nessuno.

Per quanto riguarda le motorizzazioni sono disponibili c’è il turbo benzina 1.3 litri da 100 e 130 cavalli, che abbiamo provato, ed il diesel Blue dCi da 75 o 95 cavalli. Gli allestimenti sono due, Edition One e Edition One Plus, ed i prezzi partono da 25 mila euro con disponibilità dal prossimo Luglio.

Renault Kangoo: com’è

Ho già accennato al design, ma diciamo qualche parola in più. Si, perchè quando affermo che il nuovo Renault Kangoo fa parte della famiglia delle automobili, è anche perché la cura riservata dalla casa francese lo si vede nei dettagli. Tanti componenti cromati o in tinta carrozzeria, le scocche dei retrovisori sono nero lucido mentre i cerchi in alluminio diamantati Vereste da 17”. Fari anteriori e posteriori con tecnologia LED. I fendinebbia, a loro volta a LED, incrementano la visibilità in condizioni di guida avverse e dispongono della funzione “luci di curva” per illuminare la zona interna della curva.

Le porte che vantano un’apertura di 90° per offrire la migliore accessibilità ai sedili anteriori. Grazie alle porte laterali scorrevoli con una larghezza di 615 mm, l’accesso è ottimo anche ai sedili posteriori. Nuovo Kangoo mantiene la panchetta posteriore, ribaltabile e trasformabile in pianale piatto, e il sedile del passeggero anteriore ripiegabile per offrire 2,7 m di lunghezza utile al pianale. La lunghezza di carico è pari a 1,03 m dietro alla panchetta, a 1,88 m con la panchetta ribaltata e a 2,70 m con il sedile del passeggero anteriore ripiegato. Come dicevo inizialmente, c’è spazio per tutti.

Come va il nuovo Kangoo

Facile trovare la posizione di guida corretta, leggermente rialzata, avendo tutto sotto controllo. C’è la radio FM/AM con DAB ed il display da 8” integrato nella plancia compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay. Ci sono ben sei prese USB: due posizionate sopra al volante, una sulla consolle centrale, una sul frontale della radio e due nella parte posteriore della consolle centrale.

La versione provata con motore 1.3 TCe 130 e trasmissione manuale a 6 rapporti risulta brillante considerando le dimensioni e la massa. Buona la sensazione dello sterzo che rende facili le manovre anche nel traffico cittadino, e che garantisce precisione quando si è in viaggio. Certo, il Kangoo non fa della sportività la propria vocazione, c’è però da dire che sorprende sia per lo spunto sia per la velocità massima, che sono ben oltre alle aspettative.

Da ammiraglia i sistemi di sicurezza, tra cui l’alert distanza di sicurezza che avverte l’intervallo di tempo che ci separa dal veicolo che ci precede in modo da rispettare le distanze di sicurezza. Se il veicolo che precede rallenta, il sistema di distanza di sicurezza adatta la velocità fino a portare il Kangoo a fermarsi completamente, quando necessario. Interessante il regolatore e limitatore di velocità che serve per stabilire o limitare la velocità del veicolo, anche in discesa. L’Easy Park Assist facilita il parcheggio trovando un posto adatto che può essere parallelo, perpendicolare o a spina di pesce. Gestisce lo sterzo durante la manovra mentre il conducente si occupa della velocità del veicolo, del freno e del cambio del senso di marcia.

 

La gamma dei multispazio e veicoli commerciali Renault

Ricordiamo che la gamma dei nuovi veicoli multispazio e commerciali comprende anche Kangoo Van ed Express Van, oltre che Nuovo Trafic Passenger e Nuovo Trafic Spaceclass.

  • Nuovo Kangoo Van è dedicato agli operatori professionali. Eliminando il montante centrale della carrozzeria, Nuovo Kangoo Van propone l’accesso laterale sulla fiancata destra più largo del mercato con 1.446 mm, ossia più del doppio rispetto a quello della versione precedente. Particolarmente pratica in centro città, consente di effettuare le operazioni di carico e scarico più facilmente usando l’accesso laterale, liberandosi così dai vincoli di parcheggio con i conseguenti limiti di accesso dal posteriore.
  • Nuovo Renault Express Van è pensato soprattutto per le aziende alla ricerca del miglior rapporto prezzo/prestazioni rispondendo alle loro esigenze essenziali. Vanta le dimensioni di miglior livello della categoria: lunghezza del pianale di carico pari a 1,91 m (con paratia completa) per un veicolo di 4,39 m e larghezza della porta laterale scorrevole pari a 716 mm. Sempre più pratico, consente un carico utile fino a 780 kg nella versione benzina e di 650 kg nella versione Diesel. Nuovo Express Van stabilisce un livello record di vani portaoggetti (circa 48 litri) e propone un volume di carico fino a 3,7 m³.
  • Nuovo Renault Trafic Passenger è pensato soprattutto per gli operatori professionali che si occupano del trasporto persone (aziende o piccoli enti) e per le famiglie numerose. Risponde all’esigenza di modularità e di tanti posti, senza compromessi a livello di comfort e volume.
  • Nuovo Renault Trafic SpaceClass, invece, consente di rispondere alle attese dei conducenti e dei passeggeri più esigenti alla ricerca di versatilità, spazio e comfort esclusivo.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

Commenta per primo