Ecco la Ferrari F430 costruita su base Toyota MR Coupè sequestrata dalla GDF

Redazione
24/11/2022

Niente da fare per il 26enne astigiano che aveva sognato di trasformare la sua Toyota MR Coupè in una Ferrari F430. Un lavoro artigianale, probabilmente dettato dalla passione per il Cavallino, ma che non è permesso dalla legislazione ed è terminato con il sequestro da parte della Guardia di Finanza di Asti.

Ce l’aveva messa tutta per rendere la Toyota il più possibile simile alla F430, con la trasformazione della carrozzeria ma anche di stemmi, loghi e parti meccaniche presumibilmente originali Ferrari come cerchi, pinze freno, cofano anteriore e posteriore, passaruota e volante, come possiamo vedere nel video.

La contraffazione è stata confermata anche dai periti intervenuti dopo il fermo dell’autovettura, anche se non ci voleva un esperto per capire che non si trattava di un esemplare uscito dagli stabilimenti di Maranello.

Come dicevamo l’auto è stata sequestrata dalle fiamme gialle ed il proprietario denunciato alla Procura della Repubblica di Asti per l’utilizzo, senza autorizzazione, di marchi di fabbrica registrati. Cosa accadrà ora? La GDF sottolinea come il procedimento penale si trovi ancora nella fase delle indagini preliminari e che la responsabilità dell’indagato sarà definitivamente accertata solo nel caso dell’emissione di una sentenza irrevocabile di condanna.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram