Atterraggio di emergenza in autostrada senza danni negli USA

Mario Roth
13/07/2022

Il video dei drammatici momenti di un atterraggio di emergenza perfettamente riuscito su una autostrada, tra le auto che viaggiavano tranquillamente nelle loro corsie. Poteva essere una tragedia ed invece è stato un miracolo quello capitato in Carolina del Nord negli USA, considerando che il pilota aveva alle spalle solo 100 ore di volo.

Vincent Fraser stava pilotando il suo aereo monomotore insieme al suocero lo scorso 3 luglio sopra il Great Smoky Mountains National Park. Tutto procedeva normalmente fino a quando Fraser si è reso conto di non riuscire più a salire di quota. Poco dopo, il motore del suo Aero Commander 100 del 1967 si è completamente spento, lasciandolo senza potenza a 5.500 piedi di altezza, quasi 1.700 metri.

Da qui la decisione di atterrare sull’unica striscia d’asfalto disponibile, ovvero l’autostrada, schivando i cavi elettrici e gli alberi che costeggiavano la strada. Atterraggio morbido e nessun ferito per un atterraggio di emergenza da manuale, con il Commander 100 che si ferma guarda caso proprio davanti ad uno stop. Non male per un pilota con solo 100 ore di esperienza.

Ma non è finita qui, perché il pilota si è anche concesso una battuta:

Il mio obiettivo era portare mio suocero a terra vivo, senza uccidere nessuno… E ci sono riuscito!

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram

 

 

 

 

Atterraggio di emergenza in autostrada: nervi d’acciaio! [Video Virale]

Redazione
04/07/2020

Un problema al motore ha costretto questo piccolo aereo da turismo ad un improvviso atterraggio di emergenza su una autostrada negli Stati Uniti. Una manovra perfetta, considerando anche il tempismo nell’evitare i cavi elettrici che attraversano le corsie come si vede nel filmato.