I migliori bot telegram per aerei: AviatorsBot e AirTrack

Scopri i bot telegram per gli aerei: meteo e prenotazione voli.

22 novembre 2020 - 7:00

Due bot Telegram per aerei grazie all’app messaggistica che tra le svariate caratteristiche che la distinguono dalle altre, ha appunto la possibilità di sfruttare utilissimi bot. Prima di parlare dei bot, ovviamente vi invitiamo ad iscrivervi al nostro canale su Telegram.

Cosa sono i bot per Telegram?

I bot non sono altro che chat nelle quali l’utente, al posto di conversare, digita dei comandi attraverso i quali può ottenere utili informazioni o addirittura automatizzare compiti e notifiche. Ve ne sono parecchi e di tutti i tipi, purtroppo però quelli dedicati al mondo dell’aviazione al momento sono pochi. Noi di QM  ne abbiamo scovati due funzionanti e utili proprio in campo aeronautico.

AviatorsBot

Il primo bot telegram per aerei specifico per gli appassionati di volo si chiama AviatorsBot e si trova a questo link: https://t.me/AviatorsBot. Si tratta di un utile strumento il quale, come funzione principale, è in grado di darci la situazione meteo e le previsioni sugli aeroporti per noi di maggior interesse, nel formato METAR e TAF. +

Qualora volessimo possiamo anche ricevere notifiche automatiche per ogni aggiornamento della situazione meteo sull’aerea aeroportuale. Ma non è tutto. AviatorsBot ci può mostrare cartine meteo specifiche divise per zone geografiche, calcolare l’altitudine di densità, e fornirci informazioni sulle componenti laterali del vento. Unico neo di questo bot è che al momento è utilizzabile solo in lingua inglese. Risulta comunque facile da utilizzare e le notifiche automatiche sono puntuali e precise.

Qui sotto, la mappa dei fulmini nel momento in cui stiamo scrivendo questo post:

 

AirTrack

Il secondo bot telegram per aerei che vogliamo proporvi è invece per tutti, ed in lingua italiana. Si chiama AirTrack è nasce per scovare le migliori soluzioni e tariffe per i voli che vorremmo fare, in vista di futuri viaggi.

Dopo averlo avviato, vi verrà chiesta la lingua, il paese di origine e la moneta in cui preferite visualizzare i prezzi. Premendo poi su nuova ricerca, si potrà cominciare a guardarsi attorno, cercando il prezzo del biglietto per la tratta di nostro interesse.

Un’altra opzione interessante è quella di tenere traccia dei voli che più ci servono, in questo modo AirTrack ci invierà, in automatico, delle notifiche qualora vi siano variazioni di prezzo. Direttamente dal bot, qualora fossimo interessati, vi è anche la possibilità di andare ad acquistare il biglietto. AirTrack a questo punto ci rimanderà alla relativa pagina di Skyscanner dove potremo concludere l’operazione.

Semplicissimo da usare e utile, è sicuramente un occhio in più nel complesso mondo dei biglietti aerei, con la comodità di avere un bot che osserva la situazione di continuo, avvertendoci in caso di cambiamenti.

Qui sotto l’esempio per una richiesta per un volo andata e ritorno Milano – New York:

 

La caccia ai bot utili continua e speriamo di poter allungare la lista appena possibile.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

villeneuve f104

Sfida auto contro aereo: chi vince? [Video]

mach loop

Dov’è il Mach Loop, il paradiso degli appassionati di volo

John Travolta

Come si “legge” l’uniforme del pilota d’aereo