Donna incinta finge le doglie per atterrare in Spagna e fa scappare 27 passeggeri

Redazione
10/12/2022

Donna incinta finge le doglie per atterrare in Spagna e fa scappare 27 passeggeri

Vicenda dai toni grotteschi quella accaduta all’aeroporto di Barcellona, dove una donna incinta avrebbe finto le doglie per forzare un atterraggio di emergenza facendo poi scappare 27 passeggeri dall’aereo.

La vicenda è iniziata quando un volo della Pegasus Airlines da Casablanca, in Marocco, a Istanbul con 228 passeggeri a bordo ha richiesto un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Barcellona-El Prat. L’atterraggio di emergenza è stato richiesto per ottenere assistenza per una donna incinta che avrebbe simulato di essere in procinto di partorire.

Mentre la donna incinta veniva evacuata dall’aereo, 27 passeggeri sono usciti dal velivolo senza autorizzazione e hanno cercato di fuggire, come dichiarato dai funzionari. La polizia è riuscita a fermarne 13, mentre gli altri 14 sono riusciti a eludere i controlli dell’aeroporto ed al momento sono ricercati.

Dei 13 passeggeri in fuga catturati dalla polizia, cinque hanno accettato di risalire sull’aereo e proseguire per Istanbul. Gli altri otto sono stati processati prima di essere messi su un altro volo Pegasus per lasciare il Paese.

La donna che si pensava fosse in travaglio è stata arrestata con l’accusa di disordine pubblico dopo che i medici di un ospedale hanno stabilito che, sebbene incinta, non era affatto in procinto di partorire.

Si tratta del secondo incidente di questo tipo in poco più di un anno, che ha coinvolto un volo dal Marocco alla Turchia. In quel caso un passeggero aveva finto un’altra emergenza medica per forzare un atterraggio di emergenza in Spagna, con 21 persone in fuga, delle quali 12 erano riuscite a far perdere le proprie tracce.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram