modalita aereo

Perchè bisogna mettere lo smartphone in modalità aereo?

Le regole sui telefoni cellulari durante i viaggi in aereo sono entrate in vigore per motivi di sicurezza. Si, ma quali sono?

3 settembre 2021 - 7:00

Ogni volta che saliamo in aereo, gli assistenti di volo dicono chiaramente quando è possibile usare lo smartphone e quando invece non si può. Ad un certo punto viene chiesto di mettere il telefono in modalità aereo.

Cos’è la modalità aereo?

La modalità aereo sospende temporaneamente i segnali radio per le chiamate ed il WiFi, anche se il resto del dispositivo rimane perfettamente funzionante. Il modalità aereo non è possibile inviare o ricevere chiamate o messaggi, ma è possibile usare lo smartphone ad esempio per i giochi, la musica o i film scaricati sull’app Netflix .

C’è da dire che almeno il passaggio alla modalità aereo consente di risparmiare la carica della batteria del dispositivo. Su un lungo volo, magari in economy e senza avere le prese per ricaricare, avere qualche minuto in più da dedicare alla lettura o ai giochi sul telefono potrebbe essere un gradito vantaggio.

Perché è importante la modalità aereo prima del decollo?

Uno dei motivi più citati da parte delle linee aeree per la modalità aereo è di inteferire con le comunicazioni aeree. I nostri telefoni cellulari inviano e ricevono costantemente segnali sotto forma di onde radio. Anche quando non ci si connette in rete e non si telefona, il cellulare ricerca sempre sia le torri più vicine sia una connessione WiFi più forte.

Queste attività possono influenzare leggermente i sistemi di navigazione e comunicazione dell’aereo. Da quello che sappiamo oggi, sicuramente non mettono in crisi un aereo di linea tanto da causare magari atterraggi di fortuna, ma c’è da dire che possono rendere il lavoro dei piloti molto più difficile. In particolare durante il decollo e l’atterraggio, esattamente quando i piloti hanno bisogno della massima concentrazione, le interferenze possono rendere difficili o addirittura impossibili le comunicazioni con la torre di controllo.

Quindi si tratta di una questione esclusivamente tecnica? No, perchè c’è qualcosa di più. I telefoni cellulari creano distrazione nei passeggeri, in particolare nel prestare attenzione alle procedure di sicurezza. Sembra che questo sia vero anche perchè molte compagnie aeree accettano già un uso limitato degli smartphones subito dopo l’atterraggio, mentre altre consentono l’accesso al WiFi durante l’intero volo.

A questo punto un ultimo consiglio, che non è direttamente legato al volo. Se siete in una zona con poco campo o con molti disturbi, attivate la modalità aereo per una decina di secondi e poi disattivatela. Lo smartphone cercherà automaticamente una cella migliore di quella con la quale stava trasmettendo, migliorando generalmente la chiamata.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

westjet disney livree speciali

Le 10 più belle livree speciali degli aerei di linea, quando in volo c’è arte e tanta fantasia

bagno in aereo

Lezioni di civiltà: la toilette in aereo l’hanno inventata gli italiani!

portare un bagaglio in più a bordo in aereo

Il trucco per portare un bagaglio in più a bordo in aereo è semplicissimo