cose capitano benzinaio

10 cose che capitano a tutti quando vai dal benzinaio

Sarà capitato anche a voi

2 ottobre 2021 - 9:00

Quante volte fate benzina o gasolio? E quante volte invece fate il pieno? In un modo o nell’altro i benzinai fanno parte della nostra vita. D’altra parte anche Totti aveva detto che da bambino avrebbe voluto fare il benzinaio perché amava l’odore della benzina ed era convinto che si guadagnasse molto perché avevano sempre il portafoglio pieno di denaro. Chissà cosa accadrà quando saranno in circolazione solo auto elettriche e scooter elettrici.

In ogni modo, se qui parlato delle stazioni di benzina più belle del mondo, oggi proponiamo 10 situazioni nelle quali ci possiamo rispecchiare.

1) Quando guardi il costo del rifornimento che sale nel contatore, e ti senti male ogni volta che fai benzina

 

2) Quando hai bisogno di gonfiare le gomme, hai già fatto il pieno 10 km prima, non hai niente da comprare, e ti senti in colpa con il benzinaio…

 

3) Quando hai messo 50 euro nell’automatico in una stazione di servizio lontana dove non passi mai, ma hai fatto il pieno a 48 euro… e sai di aver perso per sempre 2 euro, anche se la macchinetta ti da la ricevuta da due euro…

 

4) Quando di fianco a te c’è sempre quello più furbo di tutti che dice “che me frega del prezzo della benzina, io faccio sempre 10 euro”…

 

5) Quando vedi che c’è davvero qualcuno che fa il pieno al “servito”…

 

6) Quando sei passato dal diesel alla benzina per colpa dell’ibrido, ma non ti aspettavi che il pieno costasse così tanto!

 

7) Quando sei passato dalla benzina al metano, ma non ti aspettavi che il pieno costasse così poco!

 

8) Quando riesci a fare cifra tonda all’automatico…

 

9) Quando vuoi pagare con carta di credito, il benzinaio ti dice che non va la macchinetta e tu non gli credi…

 

10) Quando arriva il solito che si sente figo perché fa la benzina a 100 ottani…

 

Bonus: quando quello davanti a te ha finito di fare benzina, e ci mette un anno per andarsene!

 

Bonus 2: quando ti accorgi che ti sei messo sul lato opposto al bocchettone…

 

Speriamo di avervi strappato una ristata come sempre, e come sempre: alla prossima!

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

car sharing Fiat 500 elettrica

Fiat 500 elettrica: le caratteristiche della piccola italiana a batterie

Richard Hammond Opel Kadett

Richard Hammond conferma che “The Grand Tour” è il suo lavoro quotidiano

Smog Milano

Sorpresa: l’inquinamento dell’aria nel nord Italia è in calo da 20 anni