Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022: la nuova gamma

Caterina Di Iorgi
18/01/2022

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022: la nuova gamma

Con Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022 l’esperienza di guida a bordo di Alfa Romeo approda a un nuovo livello, caratterizzato da numerose novità: l’evoluzione parte dagli allestimenti, che continuano a distinguersi tra l’eleganza più raffinata e la proverbiale sportività tipica del marchio. Grazie alla nuova proposta finanziaria di FCA Bank è possibile salire a bordo di Giulia e Stelvio a partire da 349 Euro al mese con furto, incendio e tre anni di garanzia inclusi nella rata.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022: Super Business

In dettaglio, l’allestimento Super Business si rivolge agli “user chooser” che potranno sceglierle all’interno delle carlist aziendali e utilizzarle per il lavoro e il tempo libero: modelli funzionali per il middle management che non rinuncia al piacere di guida a bordo del proprio ufficio viaggiante: modelli funzionali che non rinunciano al piacere di guida. Entrambe si distinguono per una dotazione completa di navigatore con schermo touch da 8,8”, cruise control adattivo, telecamera di parcheggio con griglie dinamiche, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, keyless entry, wireless charger abbinata a dettagli di stile.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022: Sprint

L’allestimento Sprint rappresenta la democratizzazione dello stile sportivo. Con questo allestimento, allo stile e alla sicurezza di Super Business si aggiunge tutta l’essenza della sportività Alfa Romeo espressa da dettagli bruniti, calandra, badge posteriore, terminali di scarico e skidplate, cerchi in lega da 19” per Stelvio e da 18’’ per Giulia, cristalli posteriori oscurati, sedili in tessuto tecnico con inserti soft-touch, palette cambio al volante, dettagli in alluminio.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022: Ti

Anche con la gamma 2022 questo allestimento continua ad avere una connotazione lussuosa e confortevole. La sigla Ti “Turismo Internazionale”, badge storico del mondo Alfa Romeo, da sempre contraddistingue i modelli più ricchi, eleganti e raffinati. Tra le dotazioni di serie, i sedili in pelle, con plancia in pelle a richiesta, regolabili elettricamente; portellone posteriore ad azionamento automatico, su Stelvio, wireless charger, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, fendinebbia a led su Stelvio, retrocamera posteriore con griglie dinamiche e sistemi ADAS di secondo livello. Completano la dotazione cerchi di lega da 19” per Stelvio e da 18’’ per Giulia.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022: Veloce

La dicitura “Veloce” è riservata alle versioni più performanti, e rappresenta la quintessenza della sportività, sia in termini di stile che di prestazioni. Di serie cerchi in lega leggera da 20” per Stelvio e da 19’’ per Giulia, volante sportivo in pelle, palette cambio al volante, navigatore con schermo touch da 8,8”, keyless entry, bloccaggio differenziale posteriore, sedili elettrici, sensori anteriori e posteriori, cristalli posteriori oscurati e la cornice cristalli esterna nera lucida, retrocamera posteriore con griglie dinamiche e sistemi ADAS di secondo livello.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022

Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2022: Quadrifoglio

Anche nell’edizione 2022, Giulia e Stelvio Quadrifoglio esprimono ancor di più performance, dna vincente e stile inconfondibilmente italiano.

Le prestazioni, ai vertici della categoria, sono assicurate dal potente propulsore 2.9 V6 Bi-Turbo, realizzato interamente in alluminio e capace di sprigionare ben 510 CV e 600 Nm di coppia massima a 2.500 giri/min, scaricati a terra grazie al sistema AlfaTM Active Torque Vectoring coadiuvato, su Stelvio Quadrifoglio, dall’innovativo sistema di trazione integrale Q4.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.