Aston Martin DBX Bowmore Edition

Aston Martin DBX Bowmore Edition: la nuova versione speciale

La sorprendente Aston Martin DBX Bowmore Edition è stata creata dall’esclusivo servizio di personalizzazione Q by Aston Martin per celebrare la partnership tra i due marchi di lusso britannici.

21 dicembre 2020 - 17:00

Aston Martin DBX Bowmore Edition, il SUV è stato presentato in una speciale versione della divisione “Q by Aston Martin” per celebrare la partnership innovativa del marchio con la leggendaria distilleria di whisky single malt, Bowmore. Saranno solo 18 le edizioni speciali Bowmore DBX che verranno consegnate ai clienti durante un esperienza lifestyle totalmente privata in Scozia.

I marchi Aston Martin e Bowmore condividono la stessa visione di creazione di una bellezza senza tempo e un’eredità duratura, fedele alla loro eredità, ma anche di abbracciare nuovi metodi e approcci, e questo si riflette nell’edizione DBX Bowmore. Le strisce degli alambicchi per whisky in rame sono intarsiate nei cinturini laterali e il Bowmore Tweed dona un accento in più agli interni; Q by Aston Martin ha creato ancora una volta una bellissima Aston Martin in edizione limitata.

Aston Martin DBX Bowmore Edition: esterni

La Aston Martin DBX Bowmore Edition è rivestita da una vernice dal colore sorprendente, chiamato Bowmore Blue, un colore d’archivio esistente che è stato riportato in esclusiva da Q by Aston Martin appositamente per questa vettura.

Si avrà la possibilità di scegliere un colore alternativo per la vernice esterna per chi lo desidera. La vernice Xenon Grey, che mostra ovunque una macchia blu metallizzata, sarà offerta come opzione esterna aggiuntiva. Gli intarsi in rame con marchio Bowmore che utilizzano il rame del whisky originale sono stati utilizzati anche per accentuare le cinghie laterali del DBX, come un cenno alle tradizioni mantenute dall’azienda.

Le opzionali pinze dei freni in colore nero conferiscono una certa finezza alle ruote ad effetto affumicato, e l’eleganza complessiva dell’esterno è evidenziata sia dai badge Aston Martin con scritta che da quelli alari e dai badge Q by Aston Martin sui parafanghi.

Aston Martin DBX Bowmore Edition: interni

E’ poi possibile scegliere gli interni Obsidian Monotone o Copper Tan Metallic / Obsidian Duotone, entrambe le scelte accentuate da lampi di Bowmore Tweed, che riflettono l’ascendenza da Islay dell’azienda. Creato dal rinomato Islay Woollen Mill, fondato nel 1883, il design sottile e sofisticato incorpora rame e blu ispirati al terroir e ai laghi dell’isola, rendendolo intrinsecamente unico per Bowmore e la sua isola.

Inoltre, l’interno contiene molti dettagli di design Q by Aston Martin come i porta bicchieri in rame lucido realizzati in rame riciclato dall’originale Bowmore. L’intarsio del rivestimento della console centrale, nero lucido, presenta dettagli in lamina di rame su misura posati a mano. Ogni auto viene fornita con una selezione di accessori Q by Aston Martin appositamente progettati, come la coperta da picnic in tweed Bowmore e un sofisticato borsone in pelle.

Lanciata nel 2019, DBX celebra il linguaggio del design Aston Martin in una nuova forma. Con un’architettura del corpo unica progettata solo per DBX, il design e le proporzioni riflettono uno stile inconfondibile. Il SUV a 5 posti offre un interno mondo di lusso e dispone di un V8 biturbo da 4,0 litri, messo a punto per erogare 550 CV e 700 Nm di coppia, offrendo l’ebbrezza di una moderna GT. Sebbene non sia un’auto sportiva Aston Martin come tradizionalmente concepita, la DBX è tutto ciò che un’Aston Martin dovrebbe essere: bella, costruita a mano e tecnologicamente avanzata.

Aston Martin DBX Bowmore Edition: un tour speciale

Ciascuno dei 18 proprietari delle Bowmore DBX sarà invitato a un’esclusiva esperienza del programma Aston Martin Art of Living in Scozia. Gli ospiti si recheranno a Edimburgo dove riceveranno la loro edizione speciale DBX, e potranno intraprendere un viaggio su strada di 170 miglia attraverso la spettacolare campagna scozzese, visitando Loch Lomond e il Trossachs National Park, prima di salire sul traghetto diretto a Islay.

Oltre a un viaggio a Islay Woollen Mill e un servizio di alta una cucina che potranno degustare durante il loro soggiorno di tre notti, i proprietari saranno invitati a un tour privato della Bowmore Distillery.

Durante questo tour molto speciale avranno l’opportunità di riempire personalmente la propria bottiglia di un Bowmore di 39 anni, appositamente selezionato, direttamente dalla botte. Avranno inoltre accesso esclusivo al caveau No 1, il più antico magazzino di maturazione al mondo che ha ospitato numerosi VIP nel corso degli anni, inclusi membri della famiglia reale.

La partnership unica di Aston Martin con Bowmore ha già creato “Black Bowmore DB5 1964”, che riunisce un single malt eccezionale a un vero pistone della leggendaria Aston Martin DB5. La collaborazione tra i due marchi iconici darà vita ad altri prodotti di lusso e incredibili esperienze lifestyle.

La Q by Aston Martin DBX Bowmore Edition è in vendita in tutto il mondo e le consegne avverranno nel quarto trimestre del 2021.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Seat Leon

Seat Leon 2021 Mild Hybrid: le caratteristiche della compatta catalana

Fiat 500 RED

Fiat 500 RED: la nuova serie speciale con Bono

Geely Farizon FX

Ma quanto è brutta la Geely Farizon FX? Il clone all’inglese tra SUV e Pick-up è orribile.