Audi e-tron Sportback

Audi e-tron Sportback: i prezzi, al via gli ordini

Arriva la Sportback!

3 dicembre 2019 - 9:00

Audi e-tron Sportback è un SUV coupé con una potenza massima di 408 CV, con autonomia massima di 446 km nel ciclo WLTP con un “pieno” d’energia. Il nuovo SUV coupè della casa di Ingolstadt sarà disponibile in Italia nel corso del secondo trimestre 2020.

Audi e-tron Sportback: i prezzi

Nuova Audi e-tron Sportback: prezzi da 75.400 euro per la variante 50 quattro e da 87.400 euro per la top di gamma 55 quattro. Già ordinabili da questo mese, saranno disponibili nelle concessionarie italiane dal mese di Aprile 2020.

Le caratteristiche di Audi e-tron Sportback

Lunga 4,90 metri, larga 1,93 metri e alta 1,62 metri, è caratterizzata da un design muscolare e dalla linea rastremata del tetto, forte dei montanti C fortemente inclinati in pieno stile coupé. La sezione inferiore dei cristalli posteriori segue una linea ascendente come tratto distintivo della vettura. Per quanto riguarda le prestazioni, Audi e-tron Sportback 50 quattro con motore da 313 CV e 540 Nm di coppia, accelera da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 190 km/h.

All’interno dell’abitacolo di Audi e-tron Sportback il silenzio è pressoché assoluto, in particolare viaggiando in ambito urbano. Gli unici rumori percepibili sono dovuti al rotolamento degli pneumatici. Per contenere i fruscii aerodinamici e garantire il massimo comfort acustico, gli ingegneri Audi hanno optato per l’impiego di un mix di materiali assorbenti e isolanti. Una caratteristica che valorizza le performance del Bang & Olufsen Premium Sound System con suono tridimensionale. Un piccolo altoparlante, installato in ciascun montante anteriore, riproduce i toni alti con una sonorità stereofonica.

Anche Audi e-tron Sportback adotta il sistema di comando MMI touch response. I due ampi display ad alta risoluzione, quello superiore con diagonale da 10,1 pollici e quello inferiore da 8,6 pollici, sostituiscono i comandi convenzionali. L’utilizzo è quanto di più intuitivo e pratico: quando un dito attiva una funzione, si percepisce un clic di conferma sia tattile sia acustico.

 

Audi e-tron Sportback: il motore e la trazione integrale elettrica

I due motori elettrici asincroni di Audi e-tron Sportback, uno in corrispondenza di ciascun assale, sono assistiti da un’elettronica di potenza e nel caso della versione 55 quattro erogano complessivamente 360 CV e 561 Nm di coppia. Valori che consentono al SUV coupé Audi di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi, raggiungendo una velocità massima di 200 km/h autolimitata elettronicamente. Se il conducente passa dalla posizione di marcia D a S e preme a fondo il pedale dell’acceleratore, si attiva la modalità Boost, disponibile per otto secondi durante i quali il powertrain eroga complessivamente 408 CV e 664 Nm di coppia. Audi e-tron Sportback 55 quattro scatta così da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi.

Per ottenere il massimo rendimento, nella maggior parte dei casi Audi e-tron Sportback utilizza in misura prevalente il motore elettrico posteriore. L’unità anteriore entra in azione qualora il conducente richieda più potenza di quanta il motore elettrico posteriore possa fornire oppure prima che la motricità si riduca a causa del fondo sdrucciolevole o nella guida impegnata in curva. I motori elettrici sono fonti di potenza ideali per la trazione quattro elettrica che opera in modo estremamente preciso e pressoché istantaneo: la ripartizione della coppia tra gli assali, che tendenzialmente privilegia il retrotreno, non è mai stata così rapida.

 

Audi e-tron Sportback: la batteria

La batteria di Audi e-tron Sportback 55 quattro accumula 95 kWh di energia elettrica a una tensione nominale di 396 Volt.  Collocata sotto la cellula abitacolo, la scatola batteria viene fissata alla carrozzeria con 35 viti. Il risultato è un netto incremento della rigidità torsionale della scocca che, a propria volta, integra molteplici elementi in lega leggera.

Con decelerazioni sino a 0,3 g, vale a dire nel 90% dei casi, Audi e-tron Sportback recupera energia grazie ai soli motori elettrici che, in tal caso, agiscono da alternatori. In questo modo, l’energia generata dalle manovre ordinarie di decelerazione viene immagazzinata nella batteria. Il sistema di recupero si adatta alle diverse condizioni di guida ed è potente al punto da rendere residuale l’intervento dei freni meccanici. Oltre che in frenata, Audi e-tron Sportback recupera energia nelle fasi di rilascio, durante le quali il conducente può impostare il recupero in base a tre livelli, selezionabili mediante i bilancieri al volante e dall’azione sensibilmente più marcata rispetto ad Audi e-tron. Ad esempio, nel caso di una frenata da 100 km/h, Audi e-tron Sportback può recuperare fino a un massimo di 300 Nm e 220 kW di potenza elettrica.

 

Audi e-tron Sportback 50 quattro: la ricarica

Audi e-tron Sportback 55 quattro può essere ricaricata in corrente continua (DC) con potenze fino a 150 kW. In meno di mezz’ora è possibile disporre dell’80% d’autonomia. La versione 50 quattro si ricarica con potenze fino a 120 kW, raggiungendo anch’essa l’80% della carica in meno di mezz’ora. Oltre che mediante la ricarica rapida a corrente continua (DC),Audi e-tron Sportback può essere ricaricato grazie alla corrente alternata su colonnine AC, con potenza standard fino a 11 kW o, optando per un secondo charger (disponibile a richiesta nel corso del 2020), a 22 kW.

Il sistema di ricarica compact è incluso nella dotazione di serie. Questo sistema può essere collegato direttamente a una presa standard. A tal fine sono previsti due diversi cavi elettrici: uno per prese domestiche da 230 Volt e l’altro per prese trifase da 400 Volt con potenza sino a 11 kW.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BMW M3 esce di strada improvvisamente

Con una BMW, accelera ed esce subito di strada [Video]

De Tomaso P72

De Tomaso P72: omaggio al design e allo spirito dell’originale Shelby P70

Mercedes EQC

Mercedes EQC: il SUV crossover elettrico