Con la Kia EV9, provata su strade tra chiese affrescate e spiagge deserte

Robin Grant
12/05/2024

Con la Kia EV9, provata su strade tra chiese affrescate e spiagge deserte
Image: Quotidiano Motori

La nostra prova approfondita della Kia EV9 Long Range con 563 km di autonomia a 76.450 € in giro per la Danimarca da nord a sud.

La Kia EV9 è la nuova ammiraglia SUV del marchio coreano, una proposta premium che però si inserisce in un contesto, quello dei SUV elettrici a sette posti, che ha pochissime rivali.

Con lei ho percorso circa 2.000 km in Danimarca, dalla sua estremità settentrionale fino alle isole più meridionali, verso la Germania, dimostrando che il paese, poi, così piccolo non è e potendo provare la vettura in diversi contesti. Dagli 0 gradi con la neve, alla sabbia e a 20 gradi e oltre con sole: ecco com’è andata.

Ritiro con la neve. E no, non era gennaio ma aprile!

Kia EV9 Long Range
Non è raro che nevichi ad aprile. In Danimarca, questo mese è considerato pazzo tanto che c’è un detto che dice “April, april, den gør, hvad den vil” (Aprile, aprile, che fa un po’ quello che vuole), perché si passa facilmente da 0 gradi o meno a oltre 20, come è successo a me nel giro di 5 giorni. Image: Quotidiano Motori

Meglio così, per mettere un po’ alla prova la Kia EV9, con la quale parto a batteria piena

Kia EV9 Long Range
Si legge 99% perché mi ero dimenticato di fare la foto all’inizio
Image: Quotidiano Motori

Il mio viaggio parte da Copenhagen verso il Nordjylland, la parte più settentrionale del Paese attraversando lo Storebæltsbroen

Kia EV9 Long Range
Il Ponte più famoso è quello che va in Svezia, ma prima è stato inaugurato quello del Grande Belt che unisce l’isola di Copenhagen, Sjælland, a quella di Fionia. Bello, ma preparatevi a spendere 275 DKK, circa 40 €
Image: Quotidiano Motori

L’auto è davvero enorme. Ma ciò che mi piace di più è la plancia, davvero ben studiata, comoda e con tutto a portata di mano

Kia EV9 Long Range
Avere tutto a portata di mano in un’auto così è grande è importante. Anche il display, forse un po’ troppo grande, è vicino al conducente
Image: Quotidiano Motori

Non posso proprio lamentarmi di come ci si sta, né davanti né sui sedili della seconda fila. Notare anche le tende parasole, e l’appendiabiti integrato nello schienale dei sedili anteriori

Kia EV9 Long Range
C’è anche la regolazione dello schienale. Nella fila posteriore, invece, meglio che ci stiano i più bassi, fino a 1,75, che comunque godono dello stesso comfort degli altri, prese USB-C e porta-bicchieri, oltre che una vicinanza alla presa schucko. Image: Quotidiano Motori

Il bagagliaio è enorme. La Kia EV9 è tra le poche 7 posti che anche con tutti i sedili in piedi ha 333 litri di capacità minima. A 5 posti salgono a 828, e a 2318 se si abbatte tutto. Meglio di un van!

Kia EV9 Long Range
Tutti i sedili si abbattono elettronicamente con comodi pulsanti ai lati del vano bagagli. Gli ultimi due hanno regolazione elettronica anche per tornare in piedi
Image: Quotidiano Motori

C’è anche la tecnologia V2L, e io ho messo sotto carica il computer

Kia EV9 Long Range
Si capisce se funziona se la spia diventa verde. L’auto è in grado di alimentare qualsiasi cosa, anche altri veicoli.
Image: Quotidiano Motori

Prima tappa, Esbjerg, a 3 ore da Copenhagen nell’estremo opposto del paese: Copenhagen infatti è a sud-est, Esbjerg a sud-ovest

Kia EV9 Long Range
Esbjerg è la quinta città della Danimarca per dimensioni, l’unica città così definibile della Danimarca occidentale e la seconda della sua regione, il Syddanmark, dopo Odense
Image: Quotidiano Motori

Sono arrivato qui dopo 300 km senza mai fermarmi, andando a 130 km/h a 0 gradi, con clima acceso e con ancora 100 km di autonomia

Kia EV9 Long Range
Ciò significa un’autonomia di 400 km a quelle velocità e a quelle temperature.
Image: Quotidiano Motori

Tra le grandi città danesi, Esbjerg è anche la più recente: nasce nell’Ottocento come città industriale, anima che conserva tutt’ora

Kia EV9 Long Range
Il suo porto è enorme, la sua economia ancora legata al petrolio dai giacimenti che la Danimarca ha nel mare del nord; ma al contempo qui hanno sede tante aziende legate alle rinnovabili, come Vestas, tra i principali produttori di turbine eoliche al mondo
Image: Quotidiano Motori

Tuttavia, il suo centro, ben più piccolo del suo enorme porto, è ben curato, molto tranquillo

Kia EV9 Long Range
Non ci sono tante cose da vedere, ma la città è ricca di parchi ed è vicina a molti punti d’attrazione, come Billlund, e quindi Lego, e tutte le località della costa occidentale
Image: Quotidiano Motori

C’è anche uno street food coperto davvero bello (e buono), con offerte gastronomiche da tutto il mondo

Kia EV9 Long Range
Essendo fondamentalmente l’unica cosa aperta anche di sera, è molto frequentato dai giovani
Image: Quotidiano Motori

Io sono venuto qui, però, per questa opera d’arte: si chiama De Hvide Mænd, “Gli Uomini Bianchi”, sono statue di nove metri sul Vesterhav, il “Mare occidentale”, nome danese per il Mare del Nord

Kia EV9 Long Range
Non sono in centro, ma a circa un’ora a piedi, sul mare verso nord. L’opera, nota anche come “Mennesket ved Havet” (L’Uomo sul Mare), è opera dell’artista danese Svend Wiig Hansen che l’ha realizzata nel 1995 per i 100 anni della città. Il bianco indica la purezza e la sintonia con la natura
Image: Quotidiano Motori

Da Esbjerg, torno sulla costa orientale, sul Mar Baltico, a Vejle e il suo Vejlefjord, uno dei fiordi più famosi della Danimarca

Kia EV9 Long Range
Non è grande, ma Vejle è tra le città più importanti e apprezzate del Paese. Se avete visto “The Danish Girl”, film del 2015, saprete che è anche la città natale di Lili Elbe Image: Quotidiano Motori

Uso la Fjordenhus, la “Casa del Fiordo”, per fare qualche scatto alla EV9. Entrambi i design sono molto movimentati

Kia EV9 Long Range
Fjordenhus significa “Casa del fiordo”, è opera dell’artista danese-islandese Olafur Eliasson. L’architettura celebra i fiordi e, pur essendo sede di un’azienda privata, ha una parte con entrata gratuita e visite guidate per vedere altre opere dell’artista. Ma quel giorno era chiuso Image: Quotidiano Motori

Di questa EV9 mi piacciono particolarmente i cerchi, particolari nel design e che contribuiscono al movimento del design

Kia EV9 Long Range
Mi piace anche il design estraniante, e pulito, dell’anteriore, con i gruppi ottici spostati ai lati
Image: Quotidiano Motori

Tappa finale, il nostro hotel, a Aalborg: si chiama Scheelsminde ed è una vecchia villa agricola fuori dal centro, e con architettura tipicamente danese

Kia EV9 Long Range
Ha anche un parcheggio interno, gratuito, che aumenta il senso di accoglienza
Image: Quotidiano Motori

L’hotel ha anche prese di ricarica per le auto elettriche, cosa che mi permette di ripartire tutti i giorni col pieno e risparmiare

Kia EV9 Long Range
Il parcheggio più esterno è quello con le colonnine. Peccato che siano scoperte, per cui se piove, come nel mio caso, non è proprio bellissimo
Image: Quotidiano Motori

Al mio relax, invece, contribuisce la piscina coperta e, anche se nella foto non si vedono, le due vasche idromassaggio della piccola SPA

Kia EV9 Long Range
Un toccasana, e se fuori piove e fa freddo te lo godi ancora di più
Image: Quotidiano Motori

L’ambiente è curato, la struttura antica è stata rifatta davvero bene e ciò che viene proposto anche molto buono

Kia EV9 Long Range
Ma il caffè costosissimo anche peri canoni danesi!
Image: Quotidiano Motori

Niente colazione in hotel, ma nella mia caffetteria preferita di Aalborg, con Chai Latte e dolcetto

Kia EV9 Long Range
Il nome è molto banale: si chiama Kaffebaren. Ma è davvero accogliente. Il dolce è un unione tra Italia e Danimarca: il tipico “nurre”, i rotolini, ma col pistacchio
Image: Quotidiano Motori

Tappa della giornata, Tversted Strand, una delle tante spiagge dove si può guidare un’auto. Ma questa è speciale, e la EV9 la conosce già

Kia EV9 Long Range
Questo perché qui si tiene il Tannistest. Ovvero, è qui che la giuria del Car Of The Year ogni anno testa le auto selezionate, e sceglie le finaliste
Image: Quotidiano Motori

Il brutto tempo non aiuta le foto, forse, ma avevo la spiaggia tutta per me. Una goduria

Kia EV9 Long Range
Una di quelle esperienze che vanno fatte
Image: Quotidiano Motori

Il motivo per cui il COTY testa le auto qui? La Danimarca è considerata “neutrale”, una “via di mezzo”

Kia EV9 Long Range
Ovvero, è in un punto centrale tra Nord e Sud Europa (anche se più verso Nord), ma soprattutto la Danimarca non ha una sua industria automobilistica come le vicine Svezia e Germania e quindi viene considerata terra imparziale. Anche il presidente del COTY, del resto, è un giornalista danese
Image: Quotidiano Motori

Questa non è la EV9 a trazione integrale, ma complice le dimensioni anche su sabbia si guida benissimo. Anzi, forse il contesto che mi è piaciuto di più

Kia EV9 Long Range
E, modestamente, le foto sono venute benissimo!
Image: Quotidiano Motori

Vorrei divertirmi ancora un po’, ma ho un’altra tappa nel remoto Nordjylland (Jutland del Nord), la parte più settentrionale della Danimarca continentale

Kia EV9 Long Range
Il Nordjylland è la mia regione danese preferita per il tipo di paesaggio
Image: Quotidiano Motori

In poco tempo arrivo infatti a Rubjerg Knude e al suo faro nascosto. Questo è uno dei due piccoli “deserti” della Danimarca

Kia EV9 Long Range
L’altro, più grande, è Råbjerg Mile, ancora più a nord, e dove ero stato qualche anno fa con la Fiat 500
Image: Quotidiano Motori

Notare la differenza tra la vegetazione spoglia e da colori particolari e la sabbia, che sembra ferma ma si sposta in continuazione

Kia EV9 Long Range
Ed essendo un punto non piatto, contribuisce a non farlo sembrare Danimarca
Image: Quotidiano Motori

Ma il tempo del Nord è finito, si torna a Sud con una piccola tappa in una piovosissima Aarhus, seconda città del paese (e mia preferita)

Kia EV9 Long Range
Nel parcheggio ho casualmente trovato una EV6 GT
Image: Quotidiano Motori

Aarhus è chiamata anche la “più piccola grande città del mondo”. A me piace per la sua enorme cattedrale, che si vede da ovunque

Kia EV9 Long Range
La Cattedrale è così grande perché un tempo Aarhus era città vescovile
Image: Quotidiano Motori

Altro punto dove si vede il grande campanile. La Cattedrale di Aarhus è una delle più grandi di tutta la Scandinavia

Kia EV9 Long Range
Eccola vista da Strøget, la via pedonale con tutti i negozi
Image: Quotidiano Motori

La zona del vecchio porto di Aarhus è oggi oggetto di un enorme progetto di riqualificazione, che ha il suo culmine in Dokk1, la biblioteca.

Kia EV9 Long Range
Secondo me la biblioteca più bella della Danimarca, con vista sia sul centro che sul porto
Image: Quotidiano Motori

Dato il brutto tempo, purtroppo la tappa ad Aarhus è stata molto veloce e si torna a Copenhagen con una sosta veloce

Kia EV9 Long Range
Anche se non tutte, la maggior parte delle colonnine veloci danesi ha il POS. E solo ora l’UE è arrivata a imporlo per legge….
Image: Quotidiano Motori

Nei giorni successivi, il tempo mi è stato più amico. Dalla pioggia e il freddo, al sole e fino a 20 gradi, che mi hanno fatto tornare a Møns Klint

Kia EV9 Long Range
Ero stato qui l’estate scorsa. Questa scogliera è la più famosa del Paese, e per la bellezza delle sue spiagge bianche è chiamata “I Caraibi freddi” o “Caraibi del Nord”
Image: Quotidiano Motori

Rispetto alla scorsa volta, il mare era ancora più bello e più meritevole del titolo “Caraibi del Nord”

Kia EV9 Long Range
Stavolta, però, non sono potuto scendere a causa del rischio di frana dovuto alla pioggia dei giorni precedenti
Image: Quotidiano Motori

La scogliera è preceduta da una foresta, dove si trova anche il parcheggio che dispone di ben 10 colonnine

Kia EV9 Long Range
Il costo è di 6 € al giorno, onesto. La ricarica, però, si paga a parte con l’app di Clever, o con qualche operatore compatibile

Ma oltre alla scogliera, sono tornato sull’isola di Møn per vedere Liselund Slotspark, un Palazzo con annesso parco nella parte più settentrionale della scogliera

Kia EV9 Long Range
Notare come la EV9 non sembri minimanete piccola in confronto al palazzo di Liselund…
Image: Quotidiano Motori

Proprietà ancora privata di una ricca famiglia, il parco è costituito da altri palazzi più piccoli che ripercorrono la storia dell’architettura danese

Kia EV9 Long Range
Le mie preferite sono quelle con i tetti d’erba
Image: Quotidiano Motori

L’accesso al parco è gratuito, la passeggiata non eccessivamente lunga e molto rilassante

Kia EV9 Long Range
Un piccolo paradiso a meno di due ore a sud di Copenhagen
Image: Quotidiano Motori

Rimanendo sull’isola di Møn, ci spostiamo a ovest per una piccola perla: la Fanefjord Kirke, che sembra la tipica chiesa bianca danese ma…

Kia EV9 Long Range
La Danimarca è veramente cosparsa, in tutte le sue regioni, di queste chiese bianche. A me piacciono tantissimo! Image: Quotidiano Motori

…è una piccola perla. È l’unica chiesa danese i cui affreschi sono sopravvissuti al luteranesimo

Kia EV9 Long Range
Sempre con il minimalismo scandinavo, però!
Image: Quotidiano Motori

Piccola, ma davvero particolare

Kia EV9 Long Range
Notare anche il vascello sospeso
Image: Quotidiano Motori

Il viaggio finisce ancora più a sud, sull’isola di Lolland, la più meridionale della Danimarca

Kia EV9 Long Range
Lolland è vicina alla tedesca Fehmarn, con cui crea il Fehmarn Belt (stretto di Fehmarn). Qui, se ora c’è un traghetto che collega la danese Rødby con la tedesca Puttgarden, nel 2029 dovrebbe essere completato il tunnel che collega le due nazioni, opera interamente danese dello studio COWI, lo stesso dietro l’attuale progetto del Ponte sullo Stretto di Messina
Image: Quotidiano Motori

Destinazione Maribo, grazioso paesino tipicamente danese

Kia EV9 Long Range
E ricco di architetture tradizionali affrescate
Image: Quotidiano Motori

Ho trovato parcheggio, gratuito per tre ore, in una delle vie più centrali…

Kia EV9 Long Range
L’auto è più alta delle case…
Image: Quotidiano Motori

…Con le tipiche case a graticcio danesi, dai colori vivaci che spiccano con questo sole (e caldo)

Kia EV9 Long Range
Era una domenica, e ciò significa che il Dannebrog, la bandiera della Danimarca, svetta ovunque
Image: Quotidiano Motori

Maribo ha un nome simpatico, ed è famosa per la sua chiesa vista l’architettura particolare

Kia EV9 Long Range
Ha una struttura a capannone, è molto grande specie su un paese così “basso”, e domina il suo kirkegård, il cimitero. In Danimrca, infatti, le chiese hanno ancora il cimitero annesso, come accadeva in epoca antica
Image: Quotidiano Motori

La chiesa è piuttosto grande, e affaccia sull’acqua. Non il mare, tavolta, ma un Lago, il Søndersø (lago meridionale)

Kia EV9 Long Range
Il nome ufficiale è Budolfi Domkirke o Maribo Domkirke, ovvero la Cattedrale di Maribo o Della Nostra SIgnora. Risalente al XV secolo, è tra i migliori esempi di gotico baltico/danese
Image: Quotidiano Motori

E per finire, aperitivo/merenda di fronte al piccolo municipio, prima di tornare a Copenhagen percorrendo gli ultimi 200 km

Kia EV9 Long Range
Image: Quotidiano Motori

Come va la Kia EV9 Long Range

Kia aveva già sorpreso con la EV6, ma con la EV9 fa un notevole passo in avanti. Certo, un SUV grande, premium, non per tutti. Ma espressione massima di tutto ciò che il marchio coreano sa fare. A partire da un’estetica, una nuova forma di Opposites United, il corso stilistico del brand, futuristica e dinamica, in grado di rendere movimentato persino un veicolo così grande e squadrato come questo SUV a sette posti, oltre ad influenzare il design di tutti gli altri modelli.

Kia EV9 Long Range
Image: Quotidiano Motori

Ma sono le funzionalità infinite di questo SUV a stupire: i materiali di ottima qualità, il doppio display opaco che è una vera chicca, i sedili anteriori che possono diventare delle sdraio, persino il poggiatesta è confortevole e curato, mentre tutti, anche chi occupa gli ultimi due sedili – tutti reclinabili elettronicamente – godono di clima, portabicchieri e prese USB-C. Si aggiunge una guida fluida anche in questa versione a singolo motore da 203 CV ma soprattutto l’autonomia eccezionale, vicina ai 563 km dichiarati anche in autostrada: in città, ne ho percorsi proprio 563 (e c’era la neve!), in autostrada a 130 km/h sono arrivato a 430.

Kia EV9 Long Range
Image: Quotidiano Motori

La guida è come detto morbida, veloce anche in questa versione a motore singolo che subisce di più il peso di una vettura così grande e con una batteria importante da 99,8 kWh. Ci sono diverse modalità di guida, tutte molto facili da selezionare grazie al comodo pulsante sul volante.

Il plus è la ricarica a 800 volt, e la tecnologia V2L per ricaricare qualsiasi dispositivo, ma gli alert degli ADAS sono davvero fastidiosi e, soprattutto, l’auto non ha memoria, per cui vanno disattivati ogni volta che si riaccende.

Quanto ho speso per 2000 km?

In questo viaggio ho ottimizzato molto i costi, ricaricando soprattutto la notte mentre dormivo, complici le colonnine dell’hotel e quelle di E.On che ci sono sotto casa mia, a Copenhagen.

Kia EV9 Long Range
Image: Quotidiano Motori

In totale, comunque, ho speso 180 € per percorrere circa 2.000 km. Va detto, però, che i prezzi delle colonnine in Danimarca sono più bassi di quelli delle colonnine italiane.

Prezzi

La Kia EV9 Long Range della prova è la Launch Edition a trazione posteriore e motore singolo, completa di tutto a 76.450 €.

La versione GT Line, con due motori elettrici e trazione integrale, parte da 81.650 € per la 7 posti, che salgono a 82.650 € per la versione a sei posti. Prezzi sicuramente da premium, ma che la rendono il SUV elettrico 7 posti sicuramente più interessante della categoria.

Copyright Image: Sinergon LTD