Tutte le auto che abbiamo visto in Hazzard (e non solo il Generale Lee)

Alessio Casalini
23/10/2022

Tutte le auto che abbiamo visto in Hazzard (e non solo il Generale Lee)

Sicuramente il protagonista indiscusso della serie TV Hazzard, al pari della famiglia Duke di cui fa parte a tutti gli effetti, é il Generale Lee, una Dodge Charger R/T del 1969 arancione con numeri 01 sulle portiere e bandiera confederata sul tetto.

Un ruolo da comprimarie nelle tante scene d’azione lo recitano le bianche auto dello sceriffo della contea di Hazzard. Se sul Generale in oltre quarant’anni sono stati letteralmente versati fiumi di parole, sia sulla carta stampata che in Internet, sulle auto della polizia s’è scritto ben poco, nonostante l’argomento abbia spunti d’interesse.

Dukes of Hazzard General Lee

Foto David Newhardt courtesy of Mecum

Un pubblico poco attento potrebbe ritenere che nel corso del telefilm sia stato usato un solo modello d’auto della polizia, al massimo due. In realtà c’è molta più varietà di quanto si possa credere, soprattutto nei primi cinque episodi girati presso Covington, in Georgia, o comunque nell’arco della prima stagione, probabilmente dovute ad esigenze di reperibilità sul posto, per poi arrivare ad una standardizzazione con lo spostamento della produzione a Los Angeles, a partire dal sesto episodio, e l’avanzamento della serie dalla seconda stagione in poi.

Capita comunque che per esigenze di montaggio, anche in episodi più recenti, possano essere inserite scene vecchie dove nello stesso episodio coesistono auopattuglie usate nelle prime puntate.

Vediamo brevemente quali automobili sono state arruolate esclusivamente presso l’ufficio dello sceriffo della contea di Hazzard, oggi diventate vere e proprie auto storiche. Un discorso a parte lo meriterebbero anche le forze dell’ordine delle contee confinanti ed altri veicoli quali quelli dello US Marshall, che saltuariamente abbiamo visto sul piccolo schermo.

Dodge Monaco 1975

Dodge Monaco 1975 Hazzard

E’ l’auto di servizio principale di Rosco ed Eanos nei primi cinque episodi, quelli girati in Georgia. Molto probabilmente sono stati usati due esemplari, entrambi ancora esistenti.

Dodge Monaco 1975 Hazzard

Dodge Monaco 1975 Hazzard

Dodge Monaco 1975 Hazzard

Dodge Polara Sedan 1970.

Dodge Polara 1970 Hazzard

Anche se si tratta di un’automobile completamente differente, è utilizzata come controfigura di una delle Dodge Monaco del 1975 all’inizio dell’episodio pilota One armed bandit, in italiano Slot machine. Dopo pochi attimi finisce ruote all’aria in un cantiere con alla guida il meccanico della contea, Cooter, ben contento d’averla sottratta allo sceriffo Rosco. Una sequenza con questa vettura viene impiegata per i titoli di coda della prima stagione.

Dodge Polara 1970 Hazzard

Dodge Polara 1970 Hazzard

Dodge Coronet 1971

Dodge Coronet 1971 Hazzard

Compare in una breve scena in cui esplode nel secondo episodio della prima stagione: La Canzone di Daisy. Probabilmente si tratta di una vettura non marciante, non viene mai inquadrata in movimento.

Dodge Coronet 1971 Hazzard

Plymouth Fury 1973

Plymouth Fury 1973 Hazzard

E’ guidata da Bo e Luke, ovviamente presa in prestito allo sceriffo, in una sequenza del quinto episodio, Whisky ad alta percentuale di ottani. In questa puntata si vedono anche più auto della polizia di Hazzard assieme, oltre ad un certo numero di vicesceriffi in divisa, che danno l’impressione che la contea sia ben più grande e ben più dotata di forze dell’ordine di come apparirà poi nello svolgimento della storia.

Plymouth Fury 1973 Hazzard

Plymouth Grand Fury 1975

Plymouth Grand Fury 1975 Hazzard

E’ uno dei vari modelli che si alternano nelle prime cinque puntate del telefilm. E’ quasi uguale alla coeva Dodge Monaco a parte la calandra ed alcuni dettagli. Debutta nel terzo episodio, Il bambino di Mary Kaye.

Plymouth Satellite 1974

Plymouth Satellite 1974 Hazzard

E’ stata impiegata negli episodi sei e sette, Molly delle paludi ed Una storia quasi d’amore.

Plymouth Fury 1976

Plymouth Fury 1976 Hazzard

Due vetture fanno una breve apparizione alla fine del secondo episodio all’inseguimento del camper delle “ragazze” della signorina Maple. Con lo spostamento delle produzione a Los Angeles cambia poi la fornitura di automobili per lo sceriffo di Hazzard, dove questo modello è più presente a partire dal sesto episodio, Molly delle paludi.

AMC Matador 1974

AMC Matador Hazzard

Vari esemplari utilizzati alla fine della prima stagione a partire dal nono episodio, Cercate Limo One. Sono tutte ex pattuglie del dipartimento di polizia di Los Angeles (LAPD), ritirate dal servizio perché ritenute non piú idonee. Una scena con una AMC Matador ed il Generale Lee rimane nei titoli di coda almeno fino alla quarta stagione.

AMC Matador Hazzard

AMC Matador Hazzard

Dodge Monaco 1977

Dodge Monaco 1977 Hazzard

Con questo modello inizia la standardizzazione delle auto della polizia di Hazzard, sono moltissimi gli esemplari utilizzati tra l’inizio della seconda stagione e la quarta. Come per le Matador delle quali abbiamo parlato precedentemente, si tratta di vere autopattuglie ritirate dal servizio e riverniciate di bianco. In questo caso la fonte d’approvvigionamento é nientemeno che la California Highway Patrol, ovvero i CHipS. E non è detto che parleremo anche di loro…

Dodge Monaco 1977 Hazzard

Plymouth Fury 1978

Plymouth Fury 1978 Hazzard

A parte la calandra e pochi altri dettagli é fondamentalmente uguale alla sorella Dodge Monaco trattata in precedenza. Fa la sua prima apparizione nell’undicesimo episodio della quarta stagione, Addio Generale Lee, per rimanere fino all’ultimo episodio. Anch’essa proviene dalla flotta della California Highway Patrol.

Plymouth Fury 1978 Hazzard

Plymouth Fury 1978 Hazzard

Rolls Royce Silver Shadow I 1976

Rolls Royce Hazzard

Una Rolls Royce come auto della polizia? Chi poteva avere un’idea tanto assurda e balorda se non lo svampito sceriffo nella celebre puntata di due ore Rosco milionario, andata in onda nel corso della quarta stagione.

Lo sceriffo sembra ereditare un’ingente somma da un lontano zio, ovviamente si tratterà di un errore e Rosco dovrà restituire tutto, compresa la Silver Shadow gialla dotata di barra luci lampeggianti sul tetto ed adesivi della contea di Hazzard sulle portiere.

Rolls Royce Hazzard

Rolls Royce Hazzard

Rolls Royce Hazzard

Rolls Royce Hazzard

Rolls Royce Hazzard

Cadillac DeVille 1970

1970 Cadillac DeVille

Non poteva non esserci anche il vero “capo” della polizia di Hazzard. Si, Boss Hogg sulla sua “sobria” Cadillac DeVille 1970.

Il motore da 7,7 litri aveva 370 cv mentre le dimensioni erano quasi da camion europeo: 5,7 metri in lunghezza per 2,027 in larghezza. C’è da dire che a Boss Hogg piaceva davvero viaggiare comodo…

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram