Auto Elettriche in Italia: nel 2030 almeno due milioni

Auto Elettriche in Italia? No grazie, sembra la risposta più gettonata. Problemi reali come l'autonomia e la ricarica, sono i fattori che limitano lo scoccare della scintilla dell'innamoramento in Italia.

11 settembre 2018 - 22:12

Auto Elettriche in Italia? No grazie, sembra la risposta più gettonata. Problemi reali come l’autonomia e la ricarica, sono i fattori che limitano lo scoccare della scintilla dell’innamoramento in Italia.

Basti pensare che nel nostro Paese la quota di elettrico si attesta al misero 0,04%, pari a 14.647 veicoli su 37 milioni di vetture circolanti. Secondo la ricerca di The European House Ambrosetti, in collaborazione con Enel, la stima per il 2030 parla di almeno 2 milioni di auto elettriche, una stima che può salire a seconda delle proiezioni a 5 o addirittura 9 milioni di automobili.

In Italia non esistono camion elettrici, mentre sono 6.211 motocicli elettrici immatricolati, ossia lo 0,07%. Come noto, il mercato nord europeo presenta numeri diversi, il più grazie ad incentivi che possono da una parte aiutare, dall’altra snaturare il mercato.

Al di là dell’euforia iniziale, c’è da considerare nel ciclo ecologico delle vetture, il “costo” per l’approvvigionamento e smaltimento delle materie prime delle batterie. Un tema in più occasioni dibattuto, che porterebbe dalla dipendenza dal petrolio alla dipendenza da minerali.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Jeremy Clarkson è David Souffle: mistero risolto [spoiler]

Hurry, il portale della mobilità: cos’è e come funziona

Migliori B-SUV del 2019: prezzi, consumi e principali caratteristiche