Guida auto elettriche: tutte le sigle ed i termini da sapere

Robin Grant
08/08/2022

Guida auto elettriche: tutte le sigle ed i termini da sapere

La mobilità sta cambiando e con la nostra guida alle auto elettriche andiamo a conoscere le sigle ed  termini che iniziamo ad usare. Tutto questo per arrivare pronti a un mondo in cui si venderanno nuove, solo auto elettriche e a idrogeno. Si, noi consumatori dobbiamo cambiare il nostro approccio alla guida elettrica, ma anche molto termini che riguardano solo le auto BEV..

Dai kW ai kWh, passando alla ricarica bidirezionale, ecco che le parole che ti rendono un “esperto” delle auto elettriche.

1. Guida auto elettriche: kW o CV?

Anche nelle auto elettriche siamo abituati a valutare la potenza in CV, tenendo fede al classico modello delle auto a combustione.

kia EV6 GT 2023

In realtà, però, a livello ufficiale la potenza di un’auto elettrica, che come tale è spinta da un motore a elettroni, viene calcolata principalmente in kW, unità di misura che tuttavia si trova sul libretto anche per le auto a benzina. La conversione si basa su questo valore: 1 CV è pari a 0,74 kW. Così, una Kia EV6 che ha 325 CV nella sua configurazione massima, pari a 239 kW.

2. kWh al posto dei litri (o kg)

L’altra unità di misura da imparare bene è quella dei kWh. kW e kWh mettono in difficoltà alcune persone, che usano il primo termine per indicare la capacità della batteria e il secondo l’intensità della corrente (del motore, della ricarica), quando in realtà è proprio il contrario.

durata batteria tesla model x Guida auto elettriche

Il kWh indica quindi la capacità dell’accumulatore di un’auto elettrica, al pari dei litri che indicano la capienza massima di un serbatoio di auto a benzina, diesel e GPL. Da qui, il calcolo in consumi che passa da l / 100 km a kWh / 100 km.

3. Percentuale di batteria

L’altro termine più utilizzato relativamente alle auto elettriche è “percentuale di batteria”.

Parlando della nostra vettura, infatti, non diremo più che il serbatoio ha “una tacca”, “è a metà” o “quasi pieno”, ma penseremo direttamente alla batteria residua per capire quanto autonomia abbiamo. Per esempio, la mia 500 elettrica al 100% segna di solito 260 km, ciò vuol dire che al 50% avrò 130 km di autonomia.

Attenzione perché l’autonomia segnata in molti modelli varia in base al nostro stile di guida.

4. Corrente Alternata e Corrente Continua

Altri termini fondamentali sono Corrente Alternata e Corrente Continua.

XC40 Recharge Full Electric

Quando diciamo che la nostra auto sta caricando in corrente alternata, intendiamo le colonnine più lente e quindi tempi più lunghi. Al contrario, la corrente continua è più veloce.

5. Guida auto elettriche: la ricarica bidirezionale o V2L

Sulle auto elettriche più recenti è entrato in vigore anche il concetto di “ricarica bidirezzionale“, reso in inglese come Vehicle To Load (V2L).

Hyundai Ioniq 5 Guida auto elettriche

Significa che questi veicoli elettrici possono fungere da fonti di elettricità, alimentando elettrodomestici, computer, luci, o anche ricaricando altri veicoli.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news