Wuling Retro Car: microcar cinese dall’aspetto “vintage”

Robin Grant
02/06/2022

Wuling Retro Car: microcar cinese dall’aspetto “vintage”

Wuling Retro Car è una microcar elettrica cinese che, di fatto, è una nuove interpretazione del modello Wuling Hogquang, già reso dalla casa in versione più sportiva con tetto scoperto, o in versione “game boy” per gli amanti dei videogiochi. Questa nuova interpretazione vuole strizzare l’occhio al vintage, pur mantenendo strumentazione moderna, ma il risultato sa solo di invecchiato (male).

La vettura è poi ennesima conferma del grosso impegno cinese nell’automotive, soprattutto per vetture piccole cittadine ed elettriche dall’aspetto kitsch e kawaii che puntano a donne e più giovani.

Le caratteristiche della Wuling Retro Car

Rispetto alle altre varianti, la Wuling Retro Car non sembra somigliare troppo all’originale Hongquang Mini EV. Ci sono infatti fari rotondi a LED, un nuovo design del paraurti anteriore che presenta una decorazione cromata a forma di anello dall’effetto un po’ psichedelico, come cromata è anche la parte inferiore.

Wuling Retro Car

Cromate sono poi le maniglie delle porte, mentre le ruote posteriori sono semi-nascoste, come andava di moda per le grandi auto americane degli anni Cinquanta e Sessanta, nonché per alcune Citroën come la BX. Elemento distintivo, il cesto in vimini (o plastica che ricorda vimini), che qualcuno ha definito perfetto per il trasporto delle verdure.

Wuling Retro Car

Dentro, rimane l’aspetto invecchiato grazie a interni marroni e color sabbia, ma gli elementi sono moderni, come si nota dalla plancia dotata di display touch. Il volante è a due razze, e a livello generico i materiali non sembrano male.

Wuling Retro Car

Potrebbe sembrare un’auto inutile, ma come detto in Cina ci sono diverse nicchie a cui puntare. Anche perché se si aspettano divendere un’auto rosa che si chiama Ice Cream e ha gatti disegnati sui cerchi, con questa dovrebbe essere un gioco da ragazzi!

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news