BMW Salone Ginevra 2020

BMW Salone Ginevra 2020: tre nuovi modelli ibridi plug-in per la Serie 3

Tre nuovi modelli ibridi plug-in per la Bmw Serie 3, Nuova Bmw M340d xDrive berlina e nuova Bmw M340d xDrive Touring con tecnologia mild hybrid a 48 volt.

23 febbraio 2020 - 19:00

BMW Salone Ginevra 2020 – Con l’ampliamento consistente della sua gamma di modelli ibridi plug-in, Bmw continua a perseguire costantemente la sua offensiva di elettrificazione. Al Salone dell’Auto di Ginevra 2020, Bmw presenta quattro nuovi modelli ibridi plug-in per la gamma media premium. Le ulteriori varianti della Bmw Serie 3 offriranno un piacere di guida altamente efficiente dall’estate 2020 in poi.

Le novità che si aggiungono alla gamma di modelli ibridi plug-in vengono presentate per la prima volta al Motor Show di Ginevra 2020 e consentono ai clienti di far combaciare il loro desiderio di mobilità sostenibile in modo ancora più preciso con le loro esigenze e preferenze personali.

Il Salone di Ginevra vede il debutto della nuova Bmw 330e Touring (consumo di carburante combinato: da 1,7 l / 100 km; consumo di energia combinato: da 15,7 kWh / 100 km; emissioni di CO2 combinate: da 39 g / km, dati provvisori ) e la nuova Bmw 330e xDrive Touring (consumo di carburante combinato: da 2,0 l / 100 km; consumo di energia combinato: da 17,8 kWh / 100 km; emissioni di CO2 combinate: da 46 g / km, dati provvisori).

L’interazione tra tecnologia ibrida plug-in e trazione integrale intelligente si trova anche nella nuova Bmw 330e xDrive berlina (consumo di carburante combinato: da 1,8 l / 100 km; consumo di energia combinato: da 16,7 kWh / 100 km; emissioni di CO2 combinate: da 42 g / km, cifra provvisoria).

A Ginevra anche la prima mondiale di altri due modelli di Bmw Serie 3. La nuova Bmw M340d xDrive berlina (consumo di carburante combinato: 5,7 – 5,3 l / 100 km; emissioni di CO2 combinate: 149 – 139 g / km) e la nuova Bmw M340d xDrive Touring (consumo di carburante combinato: 5,8 – 5,4 l / 100 km; emissioni di CO2 combinate: 153 – 143 g / km) presentano un motore diesel a 6 cilindri in linea con una potenza di 250 kW / 340 CV e un sistema ibrido delicato con un generatore a 48 volt.

L’inizio delle vendite dei due nuovi modelli M e dei tre modelli ibridi plug-in aggiuntivi farà sì che il numero di varianti di motore disponibili per la Bmw Serie 3 aumenterà a quattro motori a benzina, quattro motori diesel e un motore ibrido plug-in.

Dopo il successo del lancio sul mercato della nuova Bmw 330e berlina (consumo di carburante combinato: 1,7 – 1,6 l / 100 km; consumo di energia combinato: 15,0 – 14,8 kWh / 100 km; emissioni di CO2 combinate: 38 – 36 g / km), la diversità nella gamma di modelli ibridi plug-in di questa serie sarà notevolmente ampliata dall’estate 2020 in poi. Nei quattro futuri modelli con azionamento elettrificato, la tecnologia eDrive di ultima generazione aumenta non solo l’efficienza, ma anche il piacere di guida. L’autonomia elettrica dei modelli ibridi plug-in della Bmw Serie 3 raggiunge un massimo tra 55 e 68 chilometri.

L’interazione controllata in modo intelligente di un motore a benzina a 4 cilindri da 2,0 litri e un motore elettrico integrato nella trasmissione Steptronic a 8 velocità produce una potenza di sistema di 185 kW / 252 CV nella Bmw 330e Touring, Bmw 330e xDrive berlina e Bmw 330e xDrive Touring.

In presenza di carichi particolarmente elevati, questo può essere aumentato di altri 30 kW / 40 CV fino a 215 kW / 292 CV per un massimo di 10 secondi grazie all’XtraBoost di serie. La coppia massima del sistema è di 420 Nm. L’agilità e il carattere sportivo dell’esperienza di guida sono evidenziati da una messa a punto specifica del suono di guida, una risposta del pedale dell’acceleratore diretta ma precisa e un programma di cambiata specifico – incluse le scalate – per il cambio Steptronic a 8 velocità.

Le caratteristiche sportive e l’elevata efficienza della trazione ibrida plug-in si combinano con la versatilità superiore della trazione integrale intelligente nei nuovi modelli. La potenza del propulsore e del motore elettrico viene distribuita tra le ruote anteriori e posteriori tramite una frizione multidisco a controllo elettronico, secondo le necessità di ogni momento.

In questo modo, Bmw xDrive garantisce la massima trazione e stabilità di guida in tutte le condizioni stradali e meteorologiche. Inoltre, la distribuzione della potenza completamente variabile garantisce l’agilità nella guida sportiva. La combinazione di Bmw eDrive e Bmw xDrive è orientata in particolare alle esigenze di guida sulla neve, in montagna e in fuoristrada.

Nei loro interni versatili, i modelli Touring elettrificati offrono esattamente lo stesso livello di comfort interno su cinque posti delle varianti con motorizzazioni tradizionali. Contemporaneamente il volume del bagagliaio è solo leggermente ridotto a causa della disposizione salvaspazio della batteria ad alta tensione sotto il sedile posteriore. Ripiegando lo schienale, lo spazio per i bagagli può essere esteso da 410 a 1.420 litri.

Dinamica di guida emozionante e straordinaria efficienza caratterizzano le altre due novità della gamma di modelli della Bmw Serie 3 – anch’esse destinate a celebrare la loro anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2020. Le caratteristiche inconfondibili della nuova Bmw M340d xDrive berlina e della nuova Bmw M340d xDrive Touring derivano principalmente da un motore diesel a 6 cilindri in linea da 3,0 litri e da una tecnologia mild hybrid con un generatore di avviamento a 48 volt.

L’unità diesel di nuova concezione con tecnologia Bmw TwinPower Turbo eroga una potenza di picco di 250 kW / 340 CV e una coppia massima di 700 Nm. La sua straordinaria spinta è integrata da un’erogazione di potenza particolarmente spontanea: ciò è garantito da un overboost elettrico che viene generato dal generatore di avviamento a 48 volt. La potenza aggiuntiva risultante di 8 kW / 11 CV supporta l’erogazione di potenza in situazioni di guida dinamiche. Inoltre, il generatore di avviamento supporta anche il motore a combustione durante la guida regolare. Ciò consente al motore diesel di funzionare il più possibile in un intervallo di carico ottimizzato in modo da ridurre i picchi di consumo.

Il potente propulsore delle nuove vetture M è abbinata ad un cambio sportivo Steptronic a 8 velocità, sospensioni specifiche per il modello e trazione integrale intelligente. Di serie c’è l’assetto sportivo M che include lo sterzo sportivo variabile e il sistema frenante sportivo M, così come il differenziale sportivo M.

Inoltre, le caratteristiche esterne specifiche M con proprietà aerodinamiche ottimizzate contribuiscono alle caratteristiche di guida dinamiche e di eccellenza. La Bmw M340d xDrive berlina impiega 4,6 secondi per accelerare da zero a 100 km / h, mentre la nuova Bmw M340d xDrive Touring completa lo sprint da ferma a 100 km / h in 4,8 secondi. Le vivaci caratteristiche di guida e il design del cockpit, orientati ad un piacere di guida intenso, garantiscono un’esperienza di guida elettrizzante.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dacia Duster 2021

Dacia Duster GPL: il SUV comodo e risparmioso

Zeekr 001

Zeekr 001: la “Polestar” cinese di Lynk & Co è bella e prodotta nella “Zeekr Intelligent Factory”

Birò O2 edizione limitata

Birò O2 edizione limitata: in pre-ordine l’elettrica realizzata con l’80% di plastica riciclata