BMW

Svizzero scambia la Romagna per una pista: 4200 euro di multa e confisca

Uno svizzero scappa all'alt dei Carabinieri ma viene fermato a Bellaria per guida senza patente e targa falsa: 4.200 euro di multa e confisca dell'aito.

3 marzo 2022 - 9:00

Forse aveva scambiato le strade della Romagna per una pista il cittadino svizzero che a bordo di una BMW ha seminato il panico, ma anche una pattuglia dei Carabinieri.

E’ successo nello scorso weekend tra Rimini e Riccione, dove il 30enne cittadino della Confederazione Elvetica aveva deciso di esibirsi in manovre spericolate ad alta velocità. Il primo incontro con i Carabinieri gli era andato bene, tant’è che lo svizzero era riuscito a sfuggire all’alt delle forze dell’ordine.

La stessa auto però è stata avvistata a Bellaria, ed in questo caso sono stati gli agenti della Polizia Municipale a fermare l’uomo.

Durante i controlli è emerso che il ticinese guidava senza patente, che gli era già stata ritirata in Svizzera, e che le targhe appartenevano ad un altro veicolo. Risultato? Multe per 4.500 euro e sequestro dell’automobile ai fini della confisca.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto elettriche in arrivo

Incentivi auto 2022: come funzionano e come ottenere il bonus

patente

Paga 2.500 per superare l’esame della patente: beccato e denunciato.

Volkswagen Amarok

Volkswagen Amarok: la nuova generazione dello specialista on-road e off-road