Buick Electra Concept

Buick Electra: un concept che sembra uscito da un film di fantascienza

Direttamente dal futuro, o se volete dalla Cina

30 settembre 2020 - 9:00

Fino a qualche anno fa, Buick nella galassia di marchi GM era ridotta a distribuire le versioni americane dei modelli Opel negli Stati Uniti. Il passaggio di Opel a PSA ha forse determinato il rilancio di un marchio storico dell’automobilismo, che vuole sicuramente guardare al futuro. Sappiamo che Buick ha in programma di ampliare la propria gamma di auto elettriche nei prossimi anni e, grazie ad un colpo di fortuna in tempi non sospetti, utilizzerà il nome Electra: si tratta infatti di un modello storico di Buick. La Buick Electra venne prodotta dal 1959 al 1990. C’è un nome più adatto di questo per un’auto elettrica?

Detto fatto, ecco il concept Buick Electra, creato da uno studio di design con sede a Shanghai. Può essere considerata una berlina alta o un crossover basso, a seconda da come lo si guardi. Sebbene non sia ufficialmente un’anteprima di un modello di produzione imminente, introduce il nuovo linguaggio di design chiamato Potential Energy, che sarà la base delle auto elettriche che l’azienda presenterà nei prossimi 10 anni. È ispirato a una capsula spaziale, e le sue superfici sono scolpite ma non cesellate, mentre il suo pannello frontale è dotato di luci a LED con effetto tridimensionale.

Le porte ad ala di gabbiano forniscono l’accesso agli interni, dove il tema della capsula spaziale è sempre predominante. Il guidatore si trova di fronte a un volante rettangolare che si ritrae quando non è più necessario, e dietro il quale si trova uno schermo ampio e curvo che sostituisce tutti i pulsanti, le manopole e gli interruttori normalmente presenti all’interno di un’auto. Il motore elettrico è compatto, quindi i progettisti sono stati in grado di ritagliare un interno di dimensioni generose.

Buick afferma che l’Electra offre oltre 650 km di autonomia grazie in parte alla tecnologia della batteria Ultium sviluppata da General Motors per alimentare un’ampia selezione di modelli elettrici, tra cui Cadillac Lyriq, GMC Hummer e un paio di modelli Honda che usciranno nel 2024. La sua trasmissione a doppio motore invia 583 cavalli a tutte e quattro le ruote, per un 0/100 km/h in 4,3 secondi.

La Buick Electra arriverà sul mercato? Probabile, ma sicuramente non con queste forme, almeno considerando i rigorosi standard di sicurezza americani. Peccato, perché ci piacerebbe vedere sulle strade un’auto in stile “Pronipoti”.

 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jeep Wrangler 4xe First Edition

Jeep Wrangler 4xe First Edition: la versione di lancio esclusiva

Mercedes Unimog

Il Mercedes Unimog spazza la neve su pendenze dell’85%! [Video]

antifurto gps auto

Antifurto gps auto 2021: i migliori e come funzionano