Come si cambia la batteria dell’auto in maniera semplice e dove smaltire quella usata

29 agosto 2021 - 9:00

Come cambiare la batteria dell’automobile

Come abbiamo detto, è necessario che comprare la batteria: la puoi trovare dai ricambisti, nei negozi specializzati ed anche online. Per sapere quanto costa una batteria per auto, è quinti necessario avere il modello dell’auto. I prezzi di una buona batteria si aggirano tra i 50 ed i 120 €.

Se avete dubbi, per quanto riguarda le batterie auto su Amazon c’è un sistema che vi permette di scegliere il vostro modello, in modo che vi saranno presentate le batterie compatibili, così come ovviamente per tutti gli altri accessori per la vostra automobile:

 

In ogni caso controlla che la batteria che stai per comprare risponda ai requisiti di giusta tensione e amperaggio corretto, che trovi sempre scritti nel libretto d’utilizzo. E che sia ovviamente della misura giusta. Inoltre, verifica la corrente di spunto: più è alta più rapida sarà la messa in moto. Non ultimo, tieni sempre la ricevuta per le garanzie delle batterie auto.

La batteria dell’auto è venduta solitamente precaricata, ma affinché il suo funzionamento sia buono controlla che la sua fabbricazione non sia più vecchia di 4 mesi. Non è necessario ricaricarla prima di montarla sul veicolo, anche se è consigliato (in tal caso, dovrai munirti anche di un caricatore idoneo).

Prima di iniziare il montaggio della batteria auto, scarta la ogni tipo di involucro, togliendo le coperture e allentando il morsetto negativo con segno meno (lo si individua facilmente: di solito è nero o verde). Allenta anche la vite e togli il morsetto, mettendolo lontano dai poli. Rifai la stessa operazione anche sul morsetto positivo, di solito di colore rosso. A questo punto, togli la vite di supporto posta per mantenere ferma la batteria, e mettilo lontano facendo attenzione a non incrociarlo con i due poli (se è una fascia, ti basta allargarla).

Adesso puoi staccare la batteria auto (è abbastanza pesante, fai attenzione!) e inserisci quella nuova verificando che la posizione sia la stessa di quella vecchia.

Che tu abbia fatto o no questa misura preventiva, adesso devi ricollegare e stringere i morsetti nel senso opposto a quello che hai usato per rimuoverli: procedi prima con quello positivo e poi con quello negativo, facendo attenzione a mettere il morsetto giusto nel polo giusto. Ora rimetti le copertine dei poli e il supporto, e prova a riaccendere l’auto. Dovrebbe essere tutto a posto, ma se vedi che non funziona controlla di aver seguito correttamente tutti i passaggi, di aver messo bene i morsetti e di averli stretti a sufficienza.

Commenta per primo