Come trasformare uno scuolabus in camper: il simpatico Irwin, video

Caterina Di Iorgi
24/01/2023

Come trasformare uno scuolabus in camper: il simpatico Irwin, video

Come trasformare uno scuolabus in camper: si chiama Irwin ed è semplicemente il camper più carino di sempre. Le tendine con i grandi occhi blu sono una combinazione perfetta insieme al grande adesivo sopra le tendine dove viene riportato il nome dello scuolabus.

Sono stati Mandi e Mike che hanno completamente ristrutturato questo scuolabus del 1991 e lo hanno trasformato in quello che ritenevano essere il modo perfetto per vivere e viaggiare. Hanno applicato una nuova porta, hanno anche aggiunto un tavolo esterno agganciato al lato dello scuolabus, perfetto per gustare i pasti all’aperto sotto la luce del sole. Una griglia a gas è l’aggiunta perfetta, e può essere tolta ogni volta che si viaggia.

Come trasformare uno scuolabus in camper: Irwin, il video

Con questo scuolabus-camper non è un problema osservare le stelle o prendere il sole, perché ha anche un tetto vivibile. È possibile accedervi salendo sulla scaletta personalizzata posta sul lato posteriore.

La cucina e il soggiorno hanno un design aperto, con molto spazio per cucinare e per riporre gli oggetti. La cucina ha una forma a L per separare il soggiorno dal resto della casa. È anche completamente funzionale, con un piccolo lavello, un piano cottura, un forno e un frigorifero.

Come trasformare uno scuolabus in camper

Il soggiorno offre spazio a sufficienza per gli amici della coppia che possono fare due chiacchiere o addirittura dormire sul divano estensibile. Un piccolo tavolo girevole è stato fissato al divano, in modo che la coppia possa servirvi la cena o usarlo come spazio di lavoro. Le poltrone girevoli della cabina di guida offrono ancora più spazio per sedersi.

I cuscini e tutte le tende sono stati cuciti a mano, donando un tocco di unicità. Sebbene l’interno sia inondato di luce naturale grazie alle numerose finestre su entrambi i lati, la coppia ha aggiunto anche un grande lucernario.

Anche per il bagno c’è tanto spazio, Mike e Mandi sono persino riusciti a inserire una vasca da bagno, cosa rara nei camper. È dotato anche di un piccolo lavandino, di alcuni armadietti con tanto spazio e di una toilette a compostaggio. La porta è dotata di una funzione di blocco automatico, in modo da garantire la sicurezza quando si è in viaggio.

Come trasformare uno scuolabus in camper

Spostandoci verso la parte posteriore dell’autobus, entriamo nella zona ufficio. È stata progettata per essere abbastanza modulare. La scrivania può essere spostata verso l’alto e verso il basso, a seconda che si voglia stare seduti o in piedi al computer.

Il quadro elettrico si trova proprio dietro l’ufficio e per accedervi bisogna smontare tutto e rimontarlo in un secondo momento. Lo scuolabus può essere collegato alla rete elettrica con un attacco da 30 ampere, ma può anche funzionare completamente da solo. È dotato di 1.600 watt di pannelli solari, quattro batterie agli ioni di litio da 10 kWh e un caricabatterie con inverter da 300 watt.

Sul retro si trova un’ampia camera da letto, simile a quelle delle case tradizionali. È stata progettata con un letto matrimoniale posizionato su un meccanismo di sollevamento. In questo modo, non rimane spazio inutilizzato e, trattandosi di un letto di dimensioni considerevoli, c’è molto spazio sotto. Per tutti i vestiti, le scarpe e gli altri accessori, Mike ha progettato un armadio alto a muro.

La coppia ha speso 12.000 dollari per comprare lo scuolabus e altri 35.000-40.000 dollari per costruire gli interni e gli esterni e renderlo un bel camper.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.