ABT Cupra XE

ABT Cupra XE: racing estremo nelle prove ufficiali dell’Extreme E

Il pilota Mattias Ekström gareggerà insieme a Claudia Hürtgen alla guida della e-CUPRA ABT XE1 in una sfida che vede coinvolti altri 7 SUV elettrici.

18 dicembre 2020 - 16:00

ABT Cupra XE prosegue la preparazione per l’Extreme E Racing Series, il campionato off-road per SUV elettrici che nel 2021 girerà il mondo in un itinerario articolato su cinque eventi, utilizzando la propria piattaforma di intrattenimento per promuovere elettrificazione, sostenibilità e uguaglianza. In seguito al completamento dei primi test tecnici sul circuito di Oschersleben in Germania, il team del marchio automobilistico ha partecipato alle prove ufficiali dell’Extreme E, che si sono svolte sul circuito di MotorLand Aragón in Spagna.

ABT Cupra XE si è misurata così per la prima volta con gli altri 7 team confermati nella prima stagione del campionato. I test si sono svolti su due tipi di superfici: con i giri veloci in pista, i team hanno messo alla prova la potenza massima del motore elettrico; per provare invece la resistenza e guidabilità delle vetture, i piloti hanno affrontato una situazione di gara reale sul circuito fuoristrada.

Il Cupra ambassador Mattias Ekström e la pilota tedesca Claudia Hürtgen hanno sfruttato appieno i 400 kW di potenza elettrica della e-CUPRA ABT XE1, sfidandone i limiti in vista dell’inizio della stagione previsto per marzo nel deserto dell’Arabia Saudita.

ABT Cupra XE: batteria

Il modello elettrico monta una batteria da 53 kWh posizionata dietro l’abitacolo per permettere una reale distribuzione del peso posteriore. L’autonomia della batteria varierà inoltre a seconda dei diversi terreni su cui si svolgerà la competizione. In pista il funzionamento della batteria è molto costante, ma con una tale varietà di terreni, cambierà molto dalla pista, alla ghiaia, così come in base alla temperatura atmosferica. La vettura, Odyssey 21, sarà la medesima per ogni squadra, con pneumatici Continental da 940 mm. Il veicolo misura 2,3 metri di larghezza e più di 1,8 metri di altezza e può passare da 0 a 100 km/h in circa 4 secondi.

ABT CUPRA XE ha completato il team di piloti e ingegneri che da marzo 2021 gareggeranno in cinque luoghi remoti del pianeta che includono aree artiche, desertiche, la foresta pluviale, ghiacciai e l’oceano, danneggiate o colpite dai cambiamenti climatici.

Il format prevede due giorni di gara, di cui il primo destinato alle qualifiche e un secondo in cui si disputerà la finale tra quattro squadre. Ogni gara è composta da due giri: uno guidato dalla componente femminile del team, l’altro da quella maschile. I risultati di ogni tappa saranno basati sulla posizione finale delle auto in gara, non dal tempo.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Seat Ibiza 1.5 TSI DSG

Seat Ibiza TGI: le caratteristiche della piccola a metano

Profumo per auto: i diffusori più interessanti e stilosi

Aria condizionata in auto: i trucchi per viaggiare freschi e consumare meno

Skoda Octavia SportLine

Skoda Octavia SportLine: la nuova versione a partire da 30.050 euro