Dacia Sandero Streetway TCe 90 2021

Auto a GPL: nel 2021 vince Dacia

30 luglio 2021 - 10:00

Nonostante l’hype intorno all’elettrico, le auto a GPL sono sempre aprezzate in Italia. Non è un fenomeno unicamente nosrtrano: per quanto riguarda i numeri, si calcola che sono oltre 15 milioni i veicoli GPL che circolano nell’Unione Europea e 26 milioni nel mondo.

Tra i vantaggi da tenere in conto c’è che la combustione del GPL, una miscela di propano e butano, produce meno emissioni di monossido di carbonio, idrocarburi ed ossido di azoto rispetto ai motori benzina. Peccato non ne tenga conto il Comune di Milano che fa pagare l’Area C alle auto a gpl, così come quelle a metano.

Vediamo in sintesi gli aspetti che fanno propendere molti italiani per il GPL:

  • Il GPL consente di ridurre di circa il 10% le emissioni di CO2
  • All’acquisto il prezzo è molto competitivo, mantenendo l’affidabilità che contraddistingue Dacia
  • Il prezzo del carburante GPL è più economico (oltre il 60% meno caro della benzina)
  • Il GPL mediamente in Europa è disponibile in 1 stazione di servizio su 4.

La conuquista del mercato del GPL da parte di Dacia

Dacia ha democratizzato il GPL, proponendo le motorizzazioni bifuel benzina e GPL su tutta la gamma. Il sistema di iniezione del GPL si aggiunge al motore benzina e viene installato da Dacia direttamente in stabilimento, al posto della ruota di scorta, mantenendo intatto lo spazio del bagagliaio.

E i risultati si vedono: con 33.506 veicoli immatricolati (+44,5%) ed una quota di mercato del 3,41% (-0,18 pt), Dacia si posiziona all’undicesimo posto sul mercato totale, riuscendo a mantenere un buon posizionamento malgrado le difficoltà che il Marchio si è trovato ad affrontare nel primo semestre a causa della scarsa disponibilità di materie prime e semiconduttori che hanno impattato sul ritmo di produzione. Tuttavia, in questo difficile contesto, la Marca si posiziona al settimo posto per la vendita di autovetture a privati posizionando ben 2 modelli nella TOP 10, Sandero al quarto posto con 15.613 vetture e Duster al nono posto con 12.468 veicoli.

Dacia, da anni protagonista indiscussa del mercato GPL, consolida inoltre la sua leadership con 22.086 immatricolazioni (+170,7%) ed una quota di mercato del 37,17% (+15,55 pt). Considerando esclusivamente le vendite di autovetture a privati, la quota di mercato oltrepassa il 40% con oltre 19.000 immatricolazioni.  Sul gradino più alto del podio del mercato GPL a privati troviamo la Sandero con 11.026 immatricolazioni ed una quota del 22,44% ed al secondo posto il Duster con 8.665 immatricolazioni ed una quota del 17,64%.

L’imminente lancio del Nuovo Duster a settembre 2021 (ordini già aperti dal 20 luglio), insieme all’arrivo di Nuova Dacia Spring, la nuova proposta Dacia ad alimentazione 100% elettrica (che vanta oltre 4.000 ordini in portafoglio), saranno strategici per consolidare gli ottimi risultati del primo semestre.

 

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Elon Musk

Elon Musk ha paura di dover pagare le tasse: il tweet rivelatore

Clarkson's Farm

Le 5 auto più belle della collezione di Jeremy Clarkson

benzina benzinaio

A Natale in arrivo una pesantissima stangata sul prezzo benzina