Google Maps ha una funzione utilissima che nessuno conosce

Robin Grant
02/12/2022

Google Maps ha una funzione utilissima che nessuno conosce

Tra le numerose funzionalità di Google Maps, una delle meno note e usate è quella che stima la facilità di trovare parcheggio.

Forse non usata perché poco visibile, e forse Big G dovrebbe lavorarci, si tratta di uno strumento che permette agli utenti di sapere se in una data destinazione, in un dato momento, dovranno perdere molto tempo per parcheggiare la loro auto. E questo farà piacere a tutti coloro che usano la propria vettura nelle città di tutte le dimensioni.

Come funziona la funzione parcheggio di Google Maps

Google Maps, come fornisce informazioni sull’affollamento di un dato locale in un certo orario, così, una volta impostato un percorso, fa comparire il simbolo “P” nella zona inferiore dello schermo, espandendo la quale fa comparire un’interfaccia dedicata al parcheggio. Se non la vedi, è perché nella tua zona Google non l’ha ancora implementata.

Per indicare la difficoltà nel trovare un posteggio, Google si basa sui livelli “Facile”, “Medio” e “Difficile”, cosa che fa capire l’affollamento della destinazione che abbiamo scelto di raggiungere. Non solo, perché espandendo la schermata abbiamo info aggiuntive, come le ore in cui le possibilità di trovare un parcheggio sono più alte.

Ovviamente non bisogna fare totalmente affidamento su quello che dice il navigatore di Google, ma certo ha un suo peso, per cui se dice che il venerdì alle 19:00 trovare un parcheggio in zona Isola a Milano non sarà impresa semplice, è molto probabile che abbia ragione.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news