Nuova Hyundai Bayon

Hyundai Bayon Hybrid in offerta lancio a 16.800 euro: cosa c’è da sapere

Le caratteristiche e la dotazione della nuova Hyundai Bayon in offerta lancio a 16.800 €

19 luglio 2021 - 13:00

Hyundai Bayon Hybrid 1.2 MPI grazie all’offerta lancio, nell’allestimento XLine è proposta a 16.800 euro, con uo sconto di 2.600 euro in caso di permuta o rottamazione. Aderendo al finanziamento Hyundai i-Plus (TAN 2,95% – TAEG 4,73%), Nuova Hyundai Bayon è disponibile con un anticipo di 5.720 euro e quote da 139 al mese per 36 mesi, comprensive di polizza furto e incendio. Dopo tre anni è possibile scegliere se tenere l’auto, sostituirla con un nuovo modello Hyundai, o restituirla. Vediamo allora cosa offre la Bayon XLine.

Hyundai Bayon XLine

L’allestimento XLine include luci diurne a LED, cerchi in lega da 16’’, Cluster supervision da 10.25”, Radio 8” con Bluetooth, retrocamera e connettività wireless Apple Car Play e Android Auto, caricatore wireless per smartphone, specchi retrovisori ripiegabili elettricamente, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, ai quali si aggiungono i più avanzati sistemi di guida assistita Hyundai Smart Sense di serie, tra cui il Sistema di assistenza anti-collisione frontale con riconoscimento veicoli, pedoni e cicli (FCA), Rear Seat Alert, Sistema di mantenimento attivo della corsia (LKA), Sistema di riconoscimento dei limiti di velocità (ISLA), Sistema di rilevamento della stanchezza del conducente (DAW) e Sistema di avviso di ripartenza (LVDA).

Hyundai Bayon XClass

La più ricca versione XClass include invece anche climatizzatore automatico, cerchi in lega da 17’’, fari anteriori e posteriori Full LED, presa USB posteriore e specchietto retrovisore elettrocromico, a cui si aggiungono ulteriori sistemi di sicurezza quali il Blind Spot Collision Warning e il Rear Cross Traffic Collision Warning (rispettivamente Blind Spot Collision Avoidance e Rear Cross Traffic Collision Avoidance se in abbinamento al cambio DCT.

La vettura, da noi vista in anteprima qualche mese fa, e della quale pubblicheremo a breve la prova primo contatto, ha molto in comune con la nuova i20, rispetto alla quale, però, guadagna tanto spazio per passeggeri posteriori e bagagliaio, tra le proposte più interessanti delle auto ibride del 2021.

Il motore della Hyundai Bayon Mild Hybrid

La nuova Hyundai Bayon Mild Hybrid dispone di un motore 1.0 T-GDI da 100 CV abbinato a una batteria da 48 Volt, piccola e leggera, e posta sotto il bagagliaio. È l’unica proposta mild hybrid del modello, sempre a trazione anteriore e abbinato al cambio manuale a 6 rapporti oppure al cambio automatico DCT (solo XClass). Una motorizzazione piccola ed parzialmente elettrificata, con consumi molto buoni di 5,3 litri ogni 100 km.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Autobus Asiastar X9-3

Autobus Asiastar X9-3: l’autobus turistico disegnato da Pininfarina

I meme auto più belli perché anche le auto ci fanno ridere!

Blaupunkt Amsterdam TCM 127 Radiophone

Blaupunkt Amsterdam TCM 127: quando sull’autoradio arrivò il GSM