Ducati, storia di un mito italiano: il libro di Alessandro Ruta

Redazione
19/11/2022

Ducati, storia di un mito italiano: il libro di Alessandro Ruta

Per tutti gli appassionati di motori e curiosi di conoscere la nascita e la storia di una delle “Rosse” più famose, è uscito “Ducati. Storia di un mito italiano” di Alessandro Ruta.

In Italia esistono due grandi rosse nel mondo dei motori: la Ferrari e la Ducati. La casa di Borgo Panigale è la regina indiscussa delle due ruote, di cui è diventata simbolo di eccellenza, ingegneria e velocità. Un marchio di successo che, dall’Emilia di inizio Novecento, è andato alla conquista del mondo, sia nei mercati che sulle piste. Ma non è stato sempre così.

La Ducati, infatti, è la vicenda di una famiglia che, passando tra i turbini della storia, dal nulla inventa qualcosa di imprevisto: una moto che avrebbe fatto correre e sognare milioni di persone. Questo libro è il racconto di un’azienda italiana, delle sue creazioni e delle sue sfide, tra battaglie, successi e modelli iconici che accendono l’anima e il cuore dei motociclisti sulle strade di tutto il mondo.

Alessandro Ruta è nato a Milano nel 1982. Vive tra l’Italia e Bilbao, nei Paesi Baschi. Giornalista, per Diarkos ha pubblicato Leo Messi. La Pulce (2019), Francesco Totti. Solo un capitano (2020), Marilyn Monroe. Voglio solo essere meravigliosa (2020) e Audrey Hepburn. La farfalla di ferro (2021).

Ducati. Storia di un mito italiano – Diarkos Editore

Ducati Storia di un mito italiano

  • Copertina flessibile: 336 pagine
  • Editore: Diarkos (1 novembre 2022)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8836161863
  • ISBN-13: 978-8836161867
  • Peso di spedizione: 386 g

Disponibile su Amazon con Spedizione Prime: provate a dargli un’occhiata…

I nostri consigli automobilistici in libreria

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.