Hyundai realizzerà davvero veicoli 4×4 inarrestabili con gambe robotiche

Ultimate Utility Vehicles e sono veicoli 4x4 inarrestabili con gambe robotiche

9 maggio 2022 - 9:00

Si chiamano Hyundai Ultimate Utility Vehicles e sono veicoli 4×4 inarrestabili con gambe robotiche che sembrano usciti da un film di fantascienza. Non è la prima volta che parliamo dei progetti di Hyundai per la mobilità del futuro, e non sarà l’ultima. Anche perchè la casa coreana è seriamente intenzionata a costruirli, con una nuova struttura di sviluppo e test da costruire in Montana.

Il New Horizons Studio riceverà circa 20 milioni di dollari nei prossimi cinque anni e impiegherà circa 50 persone. Situato nel Montana State University’s Innovation Campus a Bozeman, sarà un’unità focalizzata sullo sviluppo di Ultimate Mobility Vehicles. Saranno due i progetti iniziali, ispirati al veicolo autonomo TIGER e all’Elevate UMV a due posti.

L’obiettivo è quello di costruire i più inarrestabili veicoli fuoristrada sul mercato. Come tali, avranno quattro ruote azionate elettricamente, ciascuna montata su particolari gambe. Queste potenti gambe robotiche possono piegarsi o ruotare all’anca, piegarsi di nuovo al ginocchio e alla caviglia, e ruotare completamente le ruote prima di toccare terra.

Sono in grado di sollevarsi o abbassarsi, di scavalcare le cose, di salire e scendere dalle sporgenze, e di posizionare con precisione le ruote sulle superfici di guida più difficili.

TIGER è concepita come una piattaforma che potrebbe rivelarsi utile nella logistica rurale, nelle costruzioni, nelle miniere e persino nelle operazioni spaziali. Hyundai ha suggerito che TIGER potrebbe essere collegato alla parte inferiore di un aereo in stile eVTOL, per essere trasportato in una zona difficile da raggiungere, lasciato e inviato per la propria missione prima di essere raccolto di nuovo.

Il secondo progetto sarà la versione Elevate a due posti, e Hyundai lo vede come un mezzo di soccorso per entrare in aree difficili, dove altri veicoli non riescono ad entrare, ed evacuare le persone.

La struttura da 1.400 metri quadrati realizzata in Montana, secondo Hyundai, la metterà direttamente in contatto con ricercatori e professori. Sarà anche vicina a un tesoro di sentieri fuoristrada e terreni montagnosi, dove questi veicoli possono essere testati in tutti i tipi di condizioni.

I lavori saranno inaugurati il mese prossimo, con un reparto R&D che aprirà nell’Innovation Campus prima possibile.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto elettriche in arrivo

Incentivi auto 2022: come funzionano e come ottenere il bonus

patente

Paga 2.500 per superare l’esame della patente: beccato e denunciato.

Volkswagen Amarok

Volkswagen Amarok: la nuova generazione dello specialista on-road e off-road