Incentivi colonnine domestiche: come funziona

Mario Roth
05/08/2022

Incentivi colonnine domestiche: come funziona

Il Governo ha dato via libera al Dpcm riguardante gli incentivi per il settore automotive, che comprendono gli incentivi per le colonnine domestiche, i cosiddetti wallbox. In termini burocratici, si tratta dell’allocazione della quota delle risorse del “Fondo automotive” al fine di favorire la transizione verde, la ricerca e gli investimenti.

Fino a 1.500 € di incentivi per le colonnine domestiche, 8.000 € nei condomini.

Come avevamo anticipato, viene quindi introdotto anche un incentivo per le colonnine elettriche. Per l’anno 2022, si prevede l’introduzione di un contributo per l’acquisto di infrastrutture di potenza standard per la ricarica di auto elettriche.

Il contributo è pari all’80% del prezzo di acquisto e posa in opera, nel limite massimo di 1.500 € per richiedente e fino a 8.000 € se installato parti comuni di edifici condominiali, prevedendo quorum assembleari analoghi a quelli previsti per il bonus 110%.

L’incentivo è riconosciuto nel limite di spesa di 40 milioni di euro. Con successivo decreto direttoriale del Ministero dello sviluppo economico sarà emanata la disciplina procedurale al fine dell’erogazione di questo ecobonus.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram