Ecco come potrebbe essere la Jeep Renegade 2023

Robin Grant
12/09/2022

Ecco come potrebbe essere la Jeep Renegade 2023

La nuova Jeep Renegade 2023, restyling di uno dei modelli più di successo del marchio americano, dovrebbe essere presentata nei prossimi mesi, ma sono già trapelate online alcune ipotesi di come potrebbe essere.

Gli ultimi sono i rendering di kdesign, che si è basato sia sulle novità elettriche Jeep presentate negli scorsi giorni, in particolare Recon e Avenger, sia sul modello presentato per il Brasile all’inizio del 2022.

Il design della Jeep Renegade 2023

La Jeep Renegade è un modello che ha ottenuto un grande riscontro in Italia e in Europa, insieme alla cugina Fiat 500 X con cui condivide la piattaforma, grazie a un design compatto e squadrato che ha conquistato il pubblico e a buone campagne marketing. Inoltre, ha saputo guadagnarsi una reputazione fuoristrada niente male nell’allestimento Trailhawk pur non essendo un prodotto pensato per questo.

Il primo restyling è arrivato quattro anni dopo il lancio, e ha visto piccoli miglioramenti e un nuovo design per i LED, sia quelli anteriori che quelli posteriori. Ora, si aspetta un secondo restyling più consistente. Kdesign ha condiviso la sua idea sul suo profilo Instagram, e sembra piuttosto realistico.

I cambiamenti si vedrebbero soprattutto all’anteriore, dove si perderebbero i fari tondi in favore di un nuovo design squadrato con angoli arrotondati, vicinissimo a quello della Recon. Nuovo anche il design delle 7 feritoie e del paraurti, più rinforzato, così come nuove sarebbero le maniglie delle portiere, incassate nella carrozzeria.

Dietro, cambiamenti meno vistosi. I fari rimangono quadrati ma ora con trama tridimensionale, ripresa invece dalla Jeep Avenger. Lato motori ovviamente rimarrebbe la benzina (forse mild hybrid, come su 500 X) e il 4xe plug-in hybrid, ma non sappiamo se Jeep aggiungerà nuove motorizzazioni a questo modello.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news