Kia Charge

Kia Charge: energia green per ricariche elettriche 100% sostenibili

Kia investe sull’energia green attraverso la semplice ricarica dei veicoli elettrici, si potrà contribuire ad incrementare la quota di energia verde immessa in rete.

24 febbraio 2022 - 15:00

Kia Charge – La casa automobilistica è sempre più attenta alla sostenibilità e, per la rete di ricarica stradale di tutta Europa, si impegna a immettere energia proveniente solo ed esclusivamente da fonti rinnovabili. La partnership di Kia con Ionity già offre l’accesso a stazioni di ricarica green sulle autostrade europee. L’accordo con Digital Charging Solutions inoltre consentirà ai clienti Kia di guidare un veicolo a zero emissioni e di essere certi che l’energia utilizzata verrà ripristinata esclusivamente con energia proveniente da fonti rinnovabili.

Attraverso il servizio Kia Charge, verrà determinata la quantità di energia consumata (nel rispetto delle normative sulla protezione dei dati) permettendo l’acquisto equivalente in megawattora (MWh) certificati con “Garanzia d’origine” (GO). Tutta l’energia fornita da Kia sarà quindi di derivazione eolica e DCS utilizzerà i GO per approvvigionare la rete esclusivamente con energia proveniente da fonti sostenibili.

Attualmente, tutta l’energia, sia quella verde sia quella grigia, disponibile nella rete non viene distinta in base alla fonte di provenienza. Gli utilizzatori di veicoli elettrici Kia possono effettuare la ricarica in qualsiasi stazione ma è impossibile controllare l’origine dell’energia utilizzata.

L’obiettivo di Kia con DCS è di aumentare la quantità di energia verde disponibile sulla rete di ricarica stradale, impegnandosi a ripristinare ogni megawattora di energia acquistata con energia proveniente al 100% da fonte rinnovabile. Questo progetto sarà sviluppato congiuntamente dai team europei della divisione Cross-Carline ed E-Mobility di Hyundai Motor Europe e dalla divisione Business Strategy ed Elettrificazione di Kia Europe.

La partnership di Kia con DCS garantisce, attraverso Kia Charge, l’accesso a una delle più grandi reti di ricarica stradale del mondo con oltre 300.000 stazioni di rifornimento in 29 Paesi europei. Gli utenti del servizio integrato paneuropeo hanno accesso ai punti di ricarica di tutti i principali operatori attraverso un’unica piattaforma di semplice e immediato utilizzo.

Gli utenti di Kia Charge possono accedere ai punti di ricarica di tutti i principali operatori tramite la scheda o l’app Kia Charge. Un ulteriore vantaggio per gli utenti di Kia Charge è l’accesso a Ionity, un servizio di ricarica integrato paneuropeo con oltre 1.600 stazioni ad alta potenza in 24 Paesi europei. Le colonnine Ionity ad alto voltaggio da 350 kW, supportano il sistema ultra rapido di ricarica della nuova Kia EV6 che consente di portare lo stato della batteria dal 10% all’80% in soli 18 minuti.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

guardia di finanza

Truffa auto schilometrate fino a 200.000 km: la GDF denuncia tre persone

kia sorento 2012

La Kia Sorento da record ha fatto un milione di km cambiando 9 motori in 10 anni!

Mazda MX-30 2022 da 31.650 € con gli incentivi statali