ghana

Kia Motors sostiene l’assistenza sanitaria in Ghana

Una bella notizia

13 novembre 2019 - 5:00

Kia Motors Corporation ha inaugurato un nuovo centro sanitario pubblico in Ghana, l’ultimo passo del programma globale di CSR Green Light Project che mira a migliorare la salute pubblica, l’istruzione e le competenze nei Paesi in via di sviluppo.

Il nuovo Green Light Health Care Center aperto nel distretto di Fanteakwa, nella Repubblica del Ghana, è uno dei 12 Green Light Project sostenuti da Kia. Il progetto ha visto l’inaugurazione di una serie di strutture pubbliche in nove paesi a partire dal 2012, di cui otto in Africa e una in Asia.

Il nuovo centro offrirà servizi medici di base a 30.000 persone a Fanteakwa, una comunità prevalentemente agricola con scarse infrastrutture e condizioni di vita precarie. In particolare, questa iniziativa contribuirà a risolvere la mancanza di strutture sanitarie pubbliche che possano offrire cure per adulti e bambini.

Situato in una zona strategica, vicino alle scuole e a una zona residenziale, il centro offre cure per lesioni e malattie minori, assistenza materna, cure pediatriche, diagnosi e vaccinazioni per l’HIV e la malaria, oltre a fornire supporto per l’istruzione e la pianificazione familiare. Inoltre, una clinica mobile realizzata sulla base di un truck Kia Bongo contribuirà a estendere i servizi offerti dal centro a una dozzina di insediamenti nel distretto di Fanteakwa.

Questa è l’undicesima struttura inaugurata nell’ambito del Green Light Project in Africa; il centro di Fanteakwa sarà gestito da World Vision Ghana, un’organizzazione umanitaria non governativa. Kia ha sostenuto finanziariamente la costruzione del centro sanitario e continuerà a finanziare l’iniziativa per i prossimi cinque anni.

La chiave del successo di Green Light Project in Africa è la sua governance integrata e innovativa, che prevede la partecipazione del governo locale, la gestione finanziaria autosufficiente e il coinvolgimento civico, oltre all’eventuale successivo trasferimento della gestione all’autorità locale.

Il Ghana, situato lungo il Golfo di Guinea e l’Oceano Atlantico nell’Africa occidentale, è afflitto da alti tassi di mortalità infantile e materna, nonché da una serie di altre problematiche legate alla salute pubblica, identificate in base agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (Sustainable Development Goals). La difficile situazione di Fanteakwa è aggravata da infrastrutture sanitarie particolarmente carenti.

Grazie al Green Light Project, Kia Motors a partire dal 2012 ha costruito scuole, centri sanitari e di formazione professionale in Tanzania, Malawi, Mozambico, Etiopia, Kenya, Uganda, Ruanda e Ghana. Tutti i 12 progetti saranno completati entro il 2023.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

McLaren Racing Klipsch

McLaren Racing Klipsch: il debutto della partnership in Formula 1

Volvo Studio

Volvo Studio e il suo Natale al sapore di Svezia

camion scooter

Scontro auto scooter: vivi per miracolo [Video]