Lamborghini Huracan Sterrato: supercar fuoristrada da 610 CV

Robin Grant
30/11/2022

Debutta ufficialmente all’Art Basel di Miami Beach la nuova Lamborghini Huracan Sterrato, la supercar che garantisce le tipiche prestazioni del marchio anche fuori dall’asfalto per un nuovo concetto di sportività.

Con un assetto dedicato e controllo di guida migliorato su tutte le superfici, la nuova variazione della sportiva bolognese sarà prodotta in 1499 esemplari con la produzione che comincerà nel febbraio del 2023.

Il design della Lamborghini Huracan Sterrato

Secondo il CEO Stephan Winkelmann, “la Sterrato rappresenta un’innovazione assoluta e una inedita interpretazione del concetto di supersportiva”. Questo perché rispetto alla Evo ha una versione aggiornata del sistema Lamborghini Dinamica Veicolo Integrata (LDVI), gode di calibrazioni specifiche per Strada e Sport e fa debuttare sulla gamma una modalità rally dedicata.

Lamborghini Huracan Sterrato

I cambiamenti sono evidenti sin dall’estetica, non solo per il colore opaco, ma anche per un’altezza da terra maggiore di 44 mm rispetto alla Evo che permette una migliore escursione delle sospensioni, e per una maggiore ampiezza delle carreggiate, rispettivamente di 30 mm quella anteriore e 34 quella posteriore.

Lamborghini Huracan Sterrato Front

La protezione sottoscocca è in alluminio, i brancardi sono rinforzati, il diffusore posteriore e i passaruota ispirati al mondo SUV e fuoristrada vogliono conferirle un aspetto più muscoloso. Sul cofano, una presa d’aria che alimenta il motore con aria pulita su terreni polverosi, ed enfatizza lo spirito sportivo del modello.

Gli interni

Anche gli interni sono esclusivi con la selleria in Alcantara Verde Sterrato. Rimane e anzi viene esaltata la classica “Interfaccia Uomo-Macchina” (HMI) delle Lamborghini, qui con nuove grafiche e funzionalità dedicate alla guida su sterrato. Debutta sulla Lamborghini Huracan Sterrato l’inclinometro digitale con indicatore di beccheggio e rollio volto alla misurazione degli angoli di inclinazione. Insieme a lui, la bussola, l’indicatore GPS e quello dell’angolo di sterzo.

Lamborghini Huracan Sterrato

Quasi infinita la possibilità di personalizzazione con il programma Lamborghini Ad Personam, con 350 colori carrozzeria e 60 colori per gli interni in pelle e/o Alcantara.

Il sistema è integrato con Amazon Alexa per la regolazione del clima, dell’illuminazione e per il controllo di chiamate, intrattenimento e navigazione. L’app Lamborghini Unica, inoltre, dà modo di controllare l’auto da remoto, impostando il controllo della velocità o una destinazione da inviare direttamente al navigatore.

Lamborghini Huracan Sterrato

L’app permette al pilota di monitorare le sue prestazioni e, se in possesso di Apple Watch, sincronizzare i dati relativi al battito cardiaco con la telemetria di bordo.

Il motore è un V10 da 610 CV

È un V10 5,2 litri da 610 CV con 560 N/m di coppia che equipaggia la Lamborghini Huracan Sterrato, abbinato al cambio doppia frizione a sette rapporti e trasmissione integrale a controllo elettronico con differenziale autobloccante meccanico posteriore.

Lamborghini Huracan Sterrato

Ne consegue uno 0-100 in 3,4 secondi e una velocità massima di 260 km/h.

Lamborghini Huracan Sterrato

Esclusivi della Sterrato i freni con pinze fisse monoblocco a 6 pistoncini anteriori e 4 posteriori e dischi carboceramici ventilati e forati. I cerchi sono da 19 pollici abbinati a pneumatici 235/40 R19 all’anteriore e 285/40 R19 al posteriore con tecnologia “run-flat”, progettati da Bridgestone apposta per l’auto per una perfetta aderenza su sterrato e asfalto.

Lamborghini Huracan Sterrato

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news