Mercedes-AMG SL 2022

Mercedes-AMG SL 2022: il non plus ultra dell’eleganza

La nuova Mercedes-AMG SL è la riedizione di un'icona e torna alle sue radici con la classica capote in tessuto e il carattere sportivo che da sempre la contraddistingue.

30 ottobre 2021 - 17:00

Nuova Mercedes-AMG SL 2022 coniuga la sportività della SL delle origini con il non plus ultra dell’eleganza e l’eccellenza tecnologica che contraddistinguono i moderni modelli Mercedes.

Con un design sensazionale, la tecnologia più moderna e l’eccellente comportamento su strada, nuova Mercedes-AMG SL 2022 fissa nuovi standard nel segmento delle sportive di lusso. Il design degli esterni affascina per l’equilibrio perfetto di tre elementi: la moderna filosofia di design Mercedes della sensual purity, la tipica sportività AMG e i particolari caratteristici che citano con rispetto una tradizione, quella di SL, prossima ormai ai 70 anni. I due powerdome sul cofano motore sono soltanto uno dei tanti tributi alla SL di prima generazione. Il gioco alternato di luci ed ombre fa apparire l’auto bassa e leggera, rendendo chiaro al primo sguardo che Nuova SL è tornata alle sue radici sportive.

Mercedes-AMG SL 2022: design

La caratteristiche distintive del design della carrozzeria sono passo generoso, sbalzi corti, cofano motore lungo, abitacolo arretrato con parabrezza molto inclinato e coda poderosa. L’insieme rispetta le tipiche proporzioni di SL che, unite ai passaruota molto sagomati e ai cerchi grandi in lega leggera a filo carrozzeria, conferiscono al roadster un’immagine vigorosa e sportiva. Da chiusa, la capote integrata nella carrozzeria sottolinea il purismo dello stile sportivo.

La mascherina del radiatore specifica AMG sottolinea lo sviluppo in larghezza del frontale e riecheggia con le 14 lamelle verticali la progenitrice di tutti i modelli SL: la leggendaria sportiva da competizione 300 SL del 1952. Tra gli altri elementi di design più caratteristici figurano i fari sottili a led digital light, dal taglio deciso, e le luci posteriori a led, anch’esse molto piatte.

Mercedes-AMG SL 2022: interni

Gli interni di nuova Mercedes-AMG SL rielaborano la tradizione della prima 300 SL Roadster, traghettandola nell’età moderna. La riedizione trova l’equilibrio perfetto tra doti sportive ed eleganza. I materiali raffinati e la precisione delle rifiniture sottolineano l’ambizione ad offrire il massimo comfort. La conformazione della plancia, incluso il display centrale regolabile nella consolle centrale, è focalizzata sul conducente. Al tempo stesso, gli interni presentano una configurazione 2+2 completamente nuova, che garantisce più spazio e una maggiore funzionalità. I posti nel vano posteriore aggiungono praticità e possono ospitare persone fino a 1,50 metri di altezza.

Per gli interni del nuovo modello, i designer si sono ispirati alle linee minimaliste e ai materiali pregiati dell’abitacolo della 300 SL Roadster: il risultato è un connubio entusiasmante di geometrie analogiche e universo digitale, che produce un effetto “iper-analogico”. Un chiaro esempio è fornito dalla strumentazione, che è completamente digitale ma integrata in una visiera tridimensionale. Il sistema di infotainment MBUX di serie consente di scegliere tra diversi stili di visualizzazione e modalità di funzionamento.

Gli highlight nell’abitacolo di Nuova SL sono tanti; tra questi il design scultoreo dei sedili sportivi AMG a regolazione elettrica, inclusi nella dotazione di serie. I poggiatesta sono integrati negli schienali e sottolineano il carattere sportivo. È di serie anche l’Airscarf: le bocchette nei poggiatesta immettono un flusso d’aria calda nel vano passeggeri che, come una sciarpa invisibile, avvolge il collo e la nuca del conducente e del passeggero anteriore. La perfetta ergonomia e i motivi moderni disegnati da cuciture e giunzioni completano la sintesi di hi-tech, prestazioni e grande raffinatezza. A richiesta sono disponibili i sedili Performance AMG.

Il sistema MBUX di ultima generazione è intuitivo da usare e capace di apprendere. Dispone di numerosi contenuti funzionali ed SL offre in aggiunta numerosi contenuti specifici AMG con cinque stili di visualizzazione. Le voci di menu riservate a questo modello, come «AMG Performance» o «AMG Track Pace», sottolineano anch’esse il carattere sportivo.

Mercedes-AMG SL 2022: la capote

Il posizionamento più sportivo di nuova SL ha influito anche sulla scelta di una capote in tessuto a comando elettrico al posto del precedente tetto rigido ripiegabile in metallo. I 21 chilogrammi di peso in meno e il conseguente abbassamento del baricentro hanno effetti positivi sulla dinamica di marcia e sulla maneggevolezza.

La piegatura a Z ottimizza gli spazi, riduce il peso e permette di rinunciare al tradizionale coperchio del vano di alloggiamento della capote. Con la capote completamente aperta, la centina anteriore va a chiudere perfettamente a filo. I progettisti sono anche riusciti nell’intento di conservare l’elevata idoneità all’uso quotidiano e l’esemplare comfort acustico. La capote è realizzata in tre strati, con un tappetino acustico in pregiato materiale da 450 g/m² inserito tra l’involucro esterno ben teso e il cielo rifinito con precisione.

Le manovre di apertura e chiusura durano appena 15 secondi circa e sono consentite fino a una velocità di 60 km/h. La capote si comanda dal gruppo di interruttori nella consolle centrale o dal touchscreen multimediale, dove un’animazione mostra l’avanzamento della manovra.

Mercedes-AMG SL 2022: motore, cambio e trazione integrale

Nuova SL si presenta alla data del lancio con il V8 biturbo AMG da 4,0 litri in due livelli di potenza. Sul modello top di gamma SL 63 4MATIC+ il motore eroga 430 kW (585 CV) e mette a disposizione una coppia massima di 800 Nm sull’ampia fascia di regime compresa tra 2.500 e 4.500 giri/min. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 3,6 secondi, la velocità massima è di 315 km/h. A bordo di SL 55 4MATIC+, che non sarà commercializzata in Italia, il V8 dispensa 350 kW (476 CV) di potenza e 700 Nm di coppia massima. Lo sprint da 0 a 100 km/h è assolto in 3,9 secondi, mentre la velocità massima è di 295 km/h.

Per l’impiego del propulsore a bordo di SL è stata adottata una nuova coppa dell’olio, gli intercooler sono stati riposizionati ed è stato aggiunto anche uno sfiato attivo del basamento. I condotti di aspirazione e di scarico sono stati ottimizzati per rendere ancora più efficiente il ricambio dei gas ed è stata maggiorata la conduzione dei gas di scarico per la scatola del catalizzatore e il filtro antiparticolato.

Più avanti SL sarà disponibile anche in potente versione ibrida Performance. Il cambio 9G Speedshift MCT AMG coniuga un’esperienza emozionale nei cambi marcia con l’estrema rapidità degli innesti ed è settato per soddisfare in modo specifico le esigenze di nuova SL.

Per la prima volta nei suoi quasi 70 anni di storia, SL è disponibile con quattro ruote motrici. La trazione integrale 4MATIC+ Performance AMG è di serie per entrambi i modelli V8. L’intelligente sistema combina i vantaggi di diversi sistemi di trazione: la ripartizione completamente variabile della coppia tra asse anteriore e asse posteriore assicura una trazione perfetta nelle situazioni limite. In più, il guidatore può fare affidamento su una grande stabilità e sicurezza di marcia in qualsiasi condizione.

Mercedes-AMG SL 2022: assetto

Di serie, SL 55 4MATIC+ presenta un assetto Ride Control AMG di nuova concezione con sospensioni meccaniche attive, ammortizzatori in alluminio particolarmente efficienti e molle elicoidali in materiale leggero. Per la prima volta una vettura di serie di Mercedes-AMG monta un asse anteriore a cinque bracci, disposti completamente all’interno del cerchio. Questo accorgimento migliora notevolmente la cinematica. Anche sull’asse posteriore le ruote sono guidate da una struttura a 5 bracci.

Debutta a bordo di SL 63 4MATIC+ l’innovativo assetto Active Ride Control AMG con sistema antirollio idraulico attivo. La novità principale: le tradizionali barre stabilizzatrici trasversali meccaniche sono sostituite da elementi idraulici attivi, che compensano i movimenti di rollio di nuova SL in poche frazioni di secondo. Il sistema migliora ulteriormente il comportamento in curva e le reazioni alle variazioni di carico, garantendo precisione, risposta al guidatore e il dinamismo tipico di AMG. Al contempo incrementa il comfort di guida in rettilineo e in presenza di ondulazioni del manto stradale.

Mercedes-AMG SL 2022: sei programmi di marcia

I sei programmi di marcia Dynamic Select AMG: Slippery, Comfort, Sport, Sport +, Individual e Race (di serie per SL 63 4MATIC+, inclusi nel pacchetto Dynamic Plus AMG a richiesta per SL 55 4MATIC+), consentono di passare da un assetto confortevole a un settaggio dinamico attraverso un’ampia gamma di sfumature. I singoli programmi di marcia offrono un’esperienza di guida personale, che risponde con precisione alle diverse condizioni di guida.

I modelli SL dispongono anche di AMG Dynamics, un equipaggiamento collegato ai programmi di marcia Dynamic Select AMG. Questo sistema di regolazione della dinamica di marcia integrato amplia le funzioni stabilizzanti dell’ESP mediante interventi mirati a garantire una maggiore agilità nella regolazione della trazione integrale, nella linea caratteristica dello sterzo e nelle funzioni supplementari dell’ESP.

Nelle curve affrontate ad andatura sportiva, per esempio, un breve intervento frenante sulla ruota posteriore interna alla curva determina una coppia di imbardata ben definita intorno all’asse verticale della vettura, per sterzate agili e precise. La configurazione oscilla tra la massima stabilità e la massima dinamicità.

Mercedes-AMG SL 2022: gamma di equipaggiamenti

Gli equipaggiamenti e i numerosi optional offrono ampie possibilità di personalizzazione dell’auto per soddisfare i desideri più disparati, che possono spaziare tra un’impronta più sportiva e un’eleganza superiore. Con dodici tonalità di vernici (tra cui le due in esclusiva per SL, hyperblue metallizzato e grigio Monza magno Manufaktur), tre varianti cromatiche per il tetto e numerosi design nuovi per i cerchi, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Per accentuare ulteriormente l’aspetto dinamico o elegante sono disponibili tre pacchetti di design per gli esterni. SL 55 4MATIC+ monta di serie cerchi in lega leggera AMG da 19 pollici a razze, a scelta in color argento o nero opaco. SL 63 4MATIC+ dispone di cerchi in lega leggera AMG da 20 pollici a 5 doppie razze.

L’offerta di cerchi comprende complessivamente nove versioni, tra cui due da 20 pollici con aerodinamica ottimizzata, nel design a 5 doppie razze o a razze. La gamma si completa con i cerchi in lega leggera AMG da 21 pollici a 10 razze e con i cerchi fucinati AMG da 21 pollici a 5 doppie razze, entrambi disponibili in due varianti cromatiche.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Controlli auto prima di partire

10 controlli auto prima di partire in vacanza

Giochi auto

5 giochi auto ancora attuali sotto i 20 euro

Skoda Kamiq Monte Carlo

Skoda Kamiq G-tec: il SUV a metano