Come si scelgono i modellini auto per iniziare la propria collezione?

2 luglio 2021 - 7:00

I kit dei Modellini

 Gli speciali, termine nato sulle pagine di Quattoruotine negli anni ’70, sono come abbiamo già visto prodotti artigianali. Possono essere in metallo bianco o resina, forniti già montati o in kit. Dagli anni ’90, con riproduzioni industriali sempre più dettagliate, il fenomeno dei kit, tanto popolari fino al decennio precedente, ha subito un certo declino, pur contando su una nicchia di estimatori.

Come marchi attualmente attivi in Italia abbiamo Tron, Racing 43 ed Arena, con un’offerta più che altro dedicata al mondo dei rally. Gli speciali sono appannaggio quasi esclusivo della 1/43, anche se Arena ed altri produttori hanno in catalogo qualche kit in 1/24.

Gli obsoleti sono tutti quei modelli fuori produzione, nati principalmente come giocattoli, che con il tempo sono diventati soggetti ambiti per collezionisti adulti. Non c’è un limite temporale che faccia scattare automaticamente il termine di obsoleto per un modellino; certo Dinky toys, Solido serie 100, Mercury, Politoys e tanti altri sono ormai identificati come tali. Potrebbero ormai  essere etichettati come obsoleti anche i primi Minichamps , gli Schaback, i Progetto K o i Gama, che nati come riproduzioni per collezionisti non sono più fabbricati da almeno un ventennio. In questo caso si apre un discorso interessante, sul quale magari farò qualche disquisizione futura.

Commenta per primo