detroit naias

Il Salone di Detroit torna a Settembre 2022, forse

Il Salone di Detroit rilancia le proprie ambizioni grazie agli aiuti statali: il NAIAS dà appuntamento per settembre 2022

15 dicembre 2021 - 8:00

Detroit non può fare a meno del Salone dell’Auto, e la politica locale si muove con una sovvenzione una tantum  di 9 milioni di dollari. Non pochi, considerando che agli americani non piacciono gli aiuti di stato.

D’altra parte il settore fieristico dell’automobile a Detroit si è fermato nel 2019, dopo che sono saltati i tentativi di proseguire con l’auto show nel giugno 2020 e settembre di quest’anno a causa della pandemia di coronavirus in corso, mentre l’accorpamento con Motor Bella a Pontiac, a settembre è stato visto un po’ da tutti come un ripiego.

Il nuovo Detroit Auto Show è atteso per settembre 2022, presso l’Huntington Place, che a dispetto del nuovo nome continueremo a chiamarlo come l’abbiamo sempre chiamato, ovvero Cobo Center. Quindi pare sia finalmente calato il sipario su gennaio, ormai dominato dal CES di Las Vegas, con un settembre che promette se non altro un clima più mite ed una logistica più semplice, non dovendo combattere con tempeste di neve come accadeva puntualmente ogni anno.

Non solo, è chiaro ormai che i mesi invernali sono cruciali per la pandemia, e settembre potrebbe essere una mossa vincente per abbassare di molto le relative problematiche.

Se ormai abbiamo capito che a Ginevra non ci sanno più fare, è ora per gli americani di dimostrare che i saloni sono vivi e vegeti.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fiat Uno 8 ruote

Fiat Uno a OTTO ruote: stravagante creazione russa [Video]

Giochi auto

5 giochi auto ancora attuali sotto i 20 euro

Colonnine gratis Lazio

Colonnine gratis Lazio: dove ricaricare a zero spese