Seat Ibiza 2021

Seat Ibiza 2021: design che vince non si cambia

La Seat Ibiza si rinnova, soprattutto negli interni con nuove ambient lights a LED e un nuovo sistema di infotainment.

15 aprile 2021 - 13:30

A quattro anni dal lancio, arrivala nuova Seat Ibiza 2021 che si rinnova, non tanto nell’estetica che è ancora fresca e convince per il design giovanile e sportivo tipico di Seat, quanto negli interni e nei contenuti tecnologici. La nuova Seat Ibiza 2021 vuole così mantenersi la compatta da città tecnologica, e ora, proprio come la più grande Leon, è un’auto perennemente connessa, con il nuovo sistema di infotainment completamente wireless, anche per quanto riguarda la connettività Apple CarPlay e Android Auto.

Per quanto poche, comunque, ci sono anche delle novità per gli esterni, a partire dai nuovi cerchi da 18 pollici per l’allestimento FR, bruniti e dinamici per sottolineare la sportività della vettura, la nuova scritta “Ibiza” che, su modello della Leon, ha ora un font che simula la scrittura a mano. Le motorizzazioni e i prezzi rimangono invariati, mentre ora la Ibiza è più sicura anche per via dei fari full LED disponibili in ogni allestimento, anche quello base.

Seat Ibiza 2021: interni più colorati

Come detto, le novità principali del restyling riguardano gli interni, che sono stati differenziati tra un allestimento e l’altro e sono più colorati, meno razionali rispetto a quelli di prima. I sedili hanno un nuovo rivestimento, più elegante e classico per la versione Xcellence, più sportivo invece sulla FR. All’interno si punta tutto su un ambiente colorato e Neon, grazie a luci LED sulla plancia, con 62 colorazioni disponibili, e sulle bocchette dell’aria condizionata, rotonde e così ancora più colorate.

I materiali, in generale, sono stati migliorati. Il volante ha ora un nuovo design, e un rivestimento in pelle Nappa che migliora la sensazione al tatto. Nuova è anche l’impostazione della plancia, con il tablet purtroppo non più integrato, ma fluttuante, ovvero a mo’ di tablet. È una scelta che riprende quanto visto sulla Leon, e quanto in generale ora è di tendenza, e che però continuiamo a sostenere non essere la soluzione che preferiamo. Il display è comunque più grande, ora arriva a 9.2 pollici, e include l’ultima versione del sistema di infotainment di Seat, molto intuitiva nell’utilizzo, e comprensiva di tutte le funzioni della vettura, a parte il clima che si controlla con una pulsantiera fisica, posta in basso vicino al cambio.

Il sistema di infotainment della Seat Ibiza 2021 è come detto compatibile con Apple CarPlay e Android Auto sempre wireless, in modo da eliminare la presenza e la necessità di avere il cavo con sé. L’auto è poi totalmente gestibile dall’applicazione ufficiale del marchio spagnolo, che permette di controllare lo stato della vettura, l’autonomia residua e altri parametri, nonché di impostare un percorso sul navigatore e inviarlo direttamente all’auto. Infotainment, inoltre, che si comanda vocalmente, attivandosi dopo aver sentito le parole “Hola, hola!” per permettere all’utente di accedere alle funzioni di navigazione, multimedia e altro senza mai distrarsi dalla guida.

Nuovi sono anche i sistemi ADAS, aggiornati all’ultima generazione per mantenere la Seat Ibiza 2021 sicura. A partire dalla funzionalità “eCall”: la vettura ha integrata una SIM che chiama i servizi di assistenza in caso di emergenza, come un incidente grave. Al già collaudato Cruise Control Adattivo, ora si aggiungono anche il Front Assist, il sistema di frenata automatica di emergenza e il rilevatore di stanchezza del conducente.

Si diceva che le novità esterne sono più contenute, e anzi si tratta di piccoli ritocchi volti a non stravolgere un design che ha funzionato sin dal lancio. I fari mantengono la firma a LED triangolare, ora presente in tutti gli allestimenti sia nei gruppi ottici anteriori che in quelli posteriori, mentre debuttano tre nuovi design per i cerchi, da 17 o 18 pollici, utili a risaltare il dinamismo. Anche la griglia presenta una nuova trama, diversa a seconda dell’allestimento.

I nuovi motori di Seat Ibiza 2021

Per quanto riguarda i motori, sono presenti 5 motori a benzina e 1 a metano, il TGI da 90 CV. Per quanto riguarda i benzina, si parte dal 1.0 3 Cilindri TSI da 80 o 95 CV abbinato a un cambio manuale a 5 marce, fino al 110 CV che si può abbinare anche al cambio automatico DSG a 7 rapporti. Il più potente è invece il 1.5 EcoTSI da 150 CV, anche in questo caso con cambio automatico DSG.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

lamborghini lago austria

Scambia l’acceleratore col freno, finisce nel lago con la Lamborghini

Ferrari LaFerrari

Una Ferrari LaFerrari con 1480 km è all’asta a 3 milioni di dollari

RAM 1500 TRX

Il video del RAM 1500 TRX da 702 cv che umilia tutti al Nürburgring