Skoda Kodiaq 2021

Nuovo Skoda Kodiaq: c’è anche la versione RS con 245 CV

Il nuovo Skoda Kodiaq cambia leggermente estetica, con un frontale ancora più massiccio e, per il Kodiaq RS, un motore benzina 2.0 TSI da 245 CV.

13 aprile 2021 - 17:00

Il nuovo Skoda Kodiaq, SUV più grande della casa automobilistica ceca, si rinnova, e ora propone un design più massiccio e aerodinamico, con dettagli specifici per l’allestimento top di gamma, la RS: debutta infatti un nuovo motore benzina TSI da 245 CV, derivato dalla piattaforma EVO del gruppo Volkswagen. Un motore più leggero del precedente TDI da 240 CV che, unitamente al nuovo cambio DSG a 7 rapporti altrettanto alleggerite, garantisce fluidità e prestazioni.

Oltre a questo, le novità del nuovo Skoda Kodiaq prevedono nuovi fari full LED Matrix, più scenografici e che aiutano la visibilità notturna, e nuovi rivestimenti per gli interni, che sono tutti nuovi e più tecnologici, oltre che ergonomici. Rimane invece ciò che ha decretato il successo di questo SUV: 7 comodi posti, e un bagagliaio unico nel suo genere. Il nuovo Skoda Kodiaq arriverà sul mercato a luglio 2021, ma non sono ancora stati svelati i prezzi.

Nuovo Skoda Kodiaq: frontale massiccio e tanta aerodinamica

I cambiamenti estetici del nuovo Skoda Kodiaq riguardano soprattutto il design, che cambia nel disegno dei fari e nella griglia. Quest’ultima è più massiccia e scolpita, cromata negli allestimenti intermedi, ma brunita nel più cattivo Skoda Kodiaq RS. I fari invece hanno un design meno regolare e più sottile in tutti gli allestimenti, con tecnologia a matrice di LED che migliora la visibilità notturna e nelle situazioni dove la visibilità è più difficile. L’aspetto massiccio è confermato anche dal cofano rialzato e più verticale.

Il nuovo Skoda Kodiaq RS, oltre ad avere elementi bruniti come detto prima, ha anche i cerchi speciali Aero e paraurti, sia anteriori che posteriori, ridisegnati e in tinta carrozzeria, oltre che più bassi e muscolosi rispetto agli altri allestimenti. Profilo e posteriore hanno novità meno consistenti: l’aerodinamica è enfatizzata dai cerchi, non solo quelli Aero, che possono raggiungere anche 20 pollici di diametro. Al posteriore, invece, rimangono i fari orizzontali e di forma irregolare, con trama LED elegante e sottile, e il nuovo logo Skoda a caratteri distanziati, come richiedono le tendenze odierne.

Cambiano completamente gli interni, più tecnologici ed ergonomici. Il volante ha un nuovo design a due razze, con la terza “ricordata” dal disegno della parte inferiore della corona. Dietro al volante il cluster digitale da 10,25 pollici, mentre al centro il nuovo display touch, più grande e fortunatamente ben integrato nella plancia, senza soluzioni a mo’ di tablet.

Il virtual Cockpit ha 4 diversi layout, ma le versioni RS e Sportline aggiungono anche quello Sport, per rimanere in tema con la loro indole. La comodità tipica di questo modello è stata aumentata dai nuovi sedili, regolabili elettronicamente, e dotati di nuovi rivestimenti in pelle ergonomica, con ventilazione e funzione massaggio. Sulle versioni Ambition e Style ciusono nuovi rivestimenti in materiali vegani e riciclati, e nuovo è anche l’impianto audio Canton con 10 speaker più quello della plancia e il subwoofer del bagagliaio.

Il nuovo benzina da 245 CV

Specifico per il nuovo Skoda Kodiaq RS, debutta il motore 2.0 TSI da 245 CV, che ha 5 cavalli in più rispetto al vecchio biturbo diesel. Il nuovo propulsore è più leggero di 60 kg rispetto al vecchio motore, e anche il nuovo cambio DSG a 7 rapporti è stato alleggerito di 5,2 kg: due dati che aumentano prestazioni e maneggevolezza. La gamma include anche un altro motore benzina: il 1.5 TSI da 150 o 200 CV.

A diesel, invece, rimane il 2.0 TDI da 150 o 200 CV, il primo a trazione anteriore o integrale, il secondo a trazione integrale. 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

lamborghini lago austria

Scambia l’acceleratore col freno, finisce nel lago con la Lamborghini

Ferrari LaFerrari

Una Ferrari LaFerrari con 1480 km è all’asta a 3 milioni di dollari

RAM 1500 TRX

Il video del RAM 1500 TRX da 702 cv che umilia tutti al Nürburgring