fiat freemont

SUV usati economici a meno di 10.000 euro: i migliori

Vi facciamo risparmiare!

2 ottobre 2020 - 7:00

SUV Usati economici a meno di 10.000 euro sono una realtà, perchè non tutti possono o vogliono permettersi il lusso di un’auto nuova, anche se ci sono ancora disponibili gli incentivi ecobonus. Se i SUV sono il sogno degli italiani, è vero che il mercato incomincia a proporre cifre molto interessanti sul fronte dell’usato. Se ci pensate, ormai tutte le case automobilistiche propongono in listino modelli SUV da città, di piccole, medie o grandi dimensioni. E dato che il mercato del nuovo continua a spingere, ecco l’offerta di SUV usati economici si è ampliata.

Una speciale classifica ci dice quali sono i modelli di SUV usati economici, che ovviamente riflettono quanto accade nel mercato del nuovo. Chiaramente se c’è più disponibilità di un modello, significa una scelta maggiore tra i SUV usati, o tra i SUV usati aziendali, ma anche una popolarità del modello stesso.

Attenzione però, la classifica elaborata da Autouncle.it non ci dice quali sono i modelli più venduti, quindi non parliamo di numeri come accade nel caso delle immatricolazioni, ma delle migliori per qualità / prezzo negli ultimi due mesi. Una classifica che quindi può cambiare nel tempo proprio per le fluttuazioni del mercato dell’usato. Generalmente, più un automobile usata rimane sul mercato a lungo, più è soggetta a diminuzione di prezzi o sconti in fase di trattativa.

SUV Usati economici: i migliori per qualità prezzo

Da notare che in questa classifica sono assenti alcuni marchi “premium” come ad esempio Audi o Mercedes, ma anche Jeep, Suzuki e Toyota, che dettano legge nel comparto SUV. Sono indicati i modelli e l’anno di produzione preso in considerazione.

  1. Fiat Sedici (2011): 5.718 €. Un modello robusto e solido, costruito insieme a Suzuki.
  2. Opel Antara (2012): 7.936 €. Uno dei primi veri SUV per tutti, che aveva nella Captiva la versione Chevrolet
  3. Chevrolet Captiva (2011): 8.076 €. Gemellina della Antara, con un piglio decisamente americano.
  4. Nissan  Qashqai +2 (2012): 9.015 €. Quando Qashqai non è abbastanza, ecco la versione “+2” con tanto spazio per tutti. Il prezzo basso è dovuto al numero di unità comprate e vendute: c’è molto mercato proprio perché è stata la prima.
  5. Skoda Yeti (2012) 9.105 €. Con un design decisamente particolare, è diventato il SUV per chi cerca understatement.
  6. Land Rover Freelander (2011): 10.318 €. Il fascino dell’auto inglese non invecchia mai, così come questo modello che rimane comunque un classico.
  7. Fiat Freemont (2912): 10.350 €. Arrivata con scetticismo perché derivava dalla Dodge Journey ed invece è stato un successo. Tiene ancora il prezzo perchè chi ce l’ha, non la vende.
  8. Hyundai  ix35 (2012): 10.631 €. I contenuti tecnici ci sono ma è stata sostituita dalla Tucson, forse per questo motivo si trova a prezzi ancora più bassi. Qualità e affidabilità coreana.
  9. Nissan Juke (2015): 11.111 €. Un altro modello Nissan diventato famoso per un design unico. I contenuti ci sono, tiene il prezzo dell’usato.
  10. Dacia Duster (2015): 11.288 €. Con un prezzo concorrenziale sul nuovo, anche l’usato diventa un vero affare anche sui modelli 4X4.

Se invece non vi abbiamo convinto, abbiamo per voi le migliori offerte auto del mese e gli sconti sul nuovo.

 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

portapacchi per auto gonfiabile

Portapacchi da auto gonfiabili e morbidi che occupano poco spazio

Mini Rockingam GT Edition

Mini Rockingam GT Edition: la limited edition che celebra il Motorsport

Murales milanesi

Alla scoperta dei murales milanesi con Lynk & Co 01