Sappiamo che negli Stati Uniti è possibile personalizzare le targhe delle auto, ma perchè quella con la scritta “CASH” vale ben 2 milioni di dollari?

Si tratta della targa personalizzata di un avvocato californiano in pensione, che l’aveva registrata per la prima volta nel 1970 e che fino ad oggi aveva evitato qualsiasi offerta di acquisto. Il motivo è semplice ma bizzarro allo stesso tempo. “CASH”, ovvero contanti, può essere considerato quasi un manifesto, ma sono anche le iniziali dell’avvocato, che si chiama Claude Arthur Stuart Hamrick.

targa cash

Una targa che è stata montata su ogni auto comprata dall’avvocato Hamrick dal 1970, nonostante le offerte ricevute da tutti i concessionari ogni volta che cambiava la propria automobile. Come riporta Mercury News, la risposta era sempre la solita: nemmeno per “un milione di dollari”! E se i milioni fossero due? Pare che in questo caso si possa trattare.

Si, perchè ora la targa è in vendita su PlateBroker, un sito che permettere appunto di vendere ed acquistare targhe personalizzate, un po’ come accade per i domini internet.

Tutto bene? No, perchè al momento non c’è ancora alcun offerente. C’è da dire che la mancanza di interesse finora non lo ha scoraggiato. Ci vorrà del tempo, ma prima o poi ci sarà qualcuno negli USA pronto a sfruttare l’occasione di sfoggiare una targa simile.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram