Il prossimo episodio di The Grand Tour sarà in Ucraina?

Robin Grant
22/06/2022

Il prossimo episodio di The Grand Tour sarà in Ucraina?

Non è ancora uscito l’episodio norvegese, che il team di The Grand Tour sembra essere al lavoro per quello successivo. Di recente, la troupe e i conduttori Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May sono atterrati a Danzica, in Polonia, e hanno iniziato a girare con le nuove auto protagoniste.

Sembra, però, che la meta del nuovo speciale sia l’Ucraina, cosa che sarebbe coerente con il forte sostegno di Clarkson verso il Paese recentemente invaso dalla Russia.

Cosa sappiamo del prossimo episodio di The Grand Tour?

Le auto che guideranno i tre conduttori sono una Mitsuoka Le-Seyde, basata sulla Nissan Silvia S13 (Clarkson), una Chevrolet SSR (Hammond) e una Crosley Cabrio (May). Sarà quindi un focus su vetture non particolarmente affabili, ma sappiamo che il trio è proprio su questo tipo di automobile che regala le perle più divertenti.

The Grand Tour

Non si sa, invece, il percorso: al momento sono stati avvistati a Danzica, in una via pedonale tra le attrazioni più popolari della città, e le riprese sono appena cominciate. Alcuni fan, però, hanno ipotizzato che l’itinerario li porterà in Ucraina, nella parte occidentale del Paese, ricordando lo speciale di Top Gear in Medio Oriente, girato in Iraq. Lo stesso Clarkson, su Twitter, ha dichiarato il suo interesse ad andare in Ucraina.

Il viaggio da Danzica all’Ucraina durerebbe sette ore, decisamente fattibile. Non è detto che ci sia un collegamento con le auto scelte: non sarebbe la prima volta che Clarkson, Hammond e May si recano nel Paese. L’ultima volta girarono uno speciale di Top Gear a Chernobyl con tre utilitarie totalmente slegate dalla storia ucraina.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news