Con questo trucco non dimenticherai più dove hai parcheggiato

Claudio Ferrari
17/01/2023

Con questo trucco non dimenticherai più dove hai parcheggiato

Ecco il sistema definitivo per non dimenticare più dove abbiamo parcheggiato. Si, perchè può capitare per la fretta o perchè siamo sovrappensiero di parcheggiare l’auto e dimenticarci dov’è quando ne abbiamo bisogno.

Senza contare i problemi nei parcheggi enormi degli ipermercati o quelli dei parchi estivi: quante volte abbiamo avuto almeno un dubbio su dove avevamo lasciato l’auto?

parcheggio autonoleggio
parcheggio autonoleggio

Ebbene, Apple Maps offre un sistema molto semplice per tenere traccia della posizione dell’auto parcheggiata, in quanto l’applicazione è in grado di salvare automaticamente tali informazioni senza che l’utente debba inserire alcun dato.

Come attivare la funzione per ritrovare l’auto parcheggiata

La prima cosa da sapere è che l’implementazione di Apple Maps richiede che l’iPhone sia collegato a CarPlay o al sistema Bluetooth dell’auto. In questo modo l’applicazione “capisce” che abbiamo appena parcheggiato l’auto e quindi salvare la posizione sulla mappa.

Ovviamente, per determinare la posizione, ha bisogno di un accesso speciale per leggere queste informazioni. Apple Maps, quindi, deve avere il permesso di accedere ai servizi di localizzazione. Dobbiamo quindi assicurarsi che l’applicazione sia configurata correttamente nel menu delle impostazioni del nostro iPhone.

Attenzione che anche la levetta per la posizione esatta deve essere attivata, poiché questo è l’unico modo per Apple Maps di sapere esattamente dove abbiamo parcheggiato, in caso contrario l’applicazione mostrerà solo una posizione approssimativa. Non solo, la funzione dedicata al salvataggio della posizione del parcheggio deve essere attivata sull’iPhone: si trova in Impostazioni > Mappe sullo smartphone.

parked car apple

Come facciamo a ritrovare l’auto

Apple Maps salva automaticamente un cosiddetto “pin”, ovvero un segnaposto sulla mappa con la posizione dell’auto parcheggiata quando l’iPhone viene scollegato da CarPlay o dal sistema Bluetooth del veicolo. C’è però da ricordare che Apple Maps non salva la posizione dell’auto quando la si parcheggia nei luoghi in cui ci si reca abitualmente, come “casa” o l'”ufficio”.

parked car apple

Il pin è visibile subito dopo l’uscita dal veicolo e, toccandolo, è possibile ottenere varie informazioni, tra cui l’ora in cui l’auto è stata parcheggiata. A differenza di Google Maps, però, Apple Maps non consente agli utenti di salvare manualmente la posizione di un’auto parcheggiata sulla mappa.

L’applicazione fornisce anche le indicazioni per raggiungere l’auto. In questo modo quando siamo in un nuovo centro commerciale o semplicemente stiamo visitando una città senza conoscere perfettamente la zona, Apple Maps arriva in nostro aiuto.

L’app, tenendo traccia della posizione dell’auto parcheggiata, ci offre una navigazione passo-passo utilizzando una delle modalità supportate: guida, camminata, bicicletta e trasporto pubblico.

Infine, se si desidera visualizzare la posizione dell’auto parcheggiata, è sufficiente avviare l’app e cercare il pin. Allo stesso tempo, è possibile utilizzare la funzione di ricerca dell’iPhone, in quanto si dovrebbe vedere una voce auto parcheggiata nei Suggerimenti di Siri.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram