Nuova Volkswagen ID.3

Nuova Volkswagen ID.3: tutte le configurazioni, a partire da 30.000 euro

Sette configurazioni per la compatta elettrica!

24 luglio 2020 - 16:00

La nuova Nuova Volkswagen ID.3 è pronta a entrare nel mercato italiano, la casa automobilistica apre infatti gli ordini per la gamma della sua compatta elettrica, il primo modello basato sulla piattaforma modulare MEB. E’ possibile scegliere tra sette configurazioni e ordinare allo stesso tempo l’ID. Charger, la wallbox marchiata Elli, l’azienda fornitrice di soluzioni di ricarica del Gruppo Volkswagen.

Nuova Volkswagen ID.3: le configurazioni

Sei configurazioni possono già essere ordinate e le loro consegne in Italia inizieranno nei primi mesi del 2021. Sono tutte sviluppate sulla base tecnica ID.3 Pro Performance dotata di batteria da 58 kWh effettivi per un’autonomia fino a 426 km nel ciclo WLTP e del sistema di trazione posteriore Performance da 150 kW (204 CV). Questo eroga una coppia massima di 310 Nm, per un’accelerazione vigorosa da 0 a 60 km/h in soli 3,4 secondi.

App-Connect, navigatore satellitare con calcolo ottimizzato sulla base dell’autonomia, Climatronic, cruise control adattivo ACC e ricarica induttiva dello smartphone sono alcuni degli equipaggiamenti di serie comuni alle sei configurazioni, cui si aggiunge l’head-up display con realtà aumentata AR per le ID.3 Tech e Max.

Tra gli optional, invece, è ora disponibile in particolare la tecnologia a pompa di calore, che riduce il consumo di energia dell’impianto di riscaldamento e raffreddamento, aumentando così l’autonomia della Volkswagen ID.3.

A 38.900 Euro di listino, la ID.3 Life è pensata per coloro che desiderano una configurazione semplice senza rinunciare ai vantaggi della mobilità elettrica e al comfort. Oltre agli equipaggiamenti di serie comuni a tutte le configurazioni, la dotazione include volante e sedili riscaldabili e due porte USB-C aggiuntive. Per chi predilige lo stile, a 42.900 Euro la Style include proiettori LED Matrix IQ.LIGHT, LED posteriori con indicatori a scorrimento e tetto in vetro panoramico.

Allo stesso prezzo della Style, la configurazione Business si caratterizza per proiettori LED Matrix IQ.LIGHT, vetri posteriori oscurati, pacchetto Comfort, pacchetto Assistenza con telecamera posteriore di parcheggio e accesso senza chiavi Keyless. La configurazione Family invece prevede, tra gli altri, proiettori LED Matrix IQ.LIGHT, tetto panoramico in vetro, climatizzatore automatico Air Care a 2 zone, pacchetto Assistenza con telecamera posteriore di parcheggio e accesso senza chiavi Keyless per 43.900 Euro.

Gli appassionati di tecnologia saranno impressionati dalla realtà aumentata e dall’assistenza alla guida disponibili sulla ID.3 Tech. Per 45.900 Euro, questa configurazione è equipaggiata con proiettori LED Matrix IQ.LIGHT, Travel Assist, Side Assist ed Emergency Assist, oltre a head-up display con realtà aumentata AR e impianto stereo premium.

Infine, la configurazione che offre il massimo in termini di dotazione: la Max. Questa include di fatto tutte le dotazioni disponibili, oltre a sedili elettrici regolabili a 12 vie con funzione massaggio, sterzo progressivo e Dynamic Chassis Control DCC per 48.200 Euro.

Nuova Volkswagen ID.3: la configurazione Tour

Al prezzo di listino di 48.900 Euro, la settima configurazione ordinabile è sviluppata sulla base tecnica Pro S (unica con omologazione a quattro posti) con batteria di capacità maggiore (77 kWh effettivi), che può contare su un’autonomia fino a 549 km nel ciclo WLTP e su 125 kW di potenza di ricarica in corrente continua DC.

La ID.3 Tour è dotata di tutti gli equipaggiamenti utili per i lunghi spostamenti: head-up display con realtà aumentata AR, impianto stereo premium, proiettori a LED Matrix IQ.LIGHT, pacchetto Comfort, pacchetto Assistenza che include tutti i sistemi di assistenza alla guida, oltre a cerchi in lega da 19 pollici.

A queste sette configurazioni, seguirà tra pochi mesi la variante d’ingresso Pure, che potrà contare su un’autonomia fino a 330 km nel ciclo WLTP e un prezzo di circa 30.000 Euro.

Nuova Volkswagen ID.3: ID. Charger

Insieme alla ID.3 scelta, sarà possibile acquistare anche l’ID. Charger, l’innovativa wallbox marchiata Elli. L’ID. Charger permette di ricaricare fino a una potenza di 11 kW in corrente alternata AC ed è compatibile con tutte le elettriche Volkswagen, nonché quelle di altri Costruttori con connettore di tipo 2. Oltre alla versione d’accesso, che costa 399 Euro, gli ID. Charger Connect e Pro aggiungono la connessione Wi-Fi, Ethernet o telefonica LTE. In questo modo, con l’applicazione We Connect ID. è possibile accedere alla wallbox direttamente dallo smartphone, per gestire la ricarica da remoto.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Lexus UX Hybrid Deep Sky

Lexus UX Hybrid Deep Sky: la limited edition personalizzabile

Skoda Kodiaq 2021

Nuovo Skoda Kodiaq: c’è anche la versione RS con 245 CV

Alpine F1 x Felipe Pantone

Alpine F1 x Felipe Pantone: la monoposto si trasforma in opera d’arte