Volkswagen ID.3

Volkswagen ID.3: prezzo, caratteristiche e allestimenti

La ID.3 viene proposta in tre diverse varianti: Pure, Pro e Pro S.

3 marzo 2020 - 13:30

Volkswagen ID.3: prezzo a partire da 18.000 € per l’inizio di una nuova era della mobilità in casa Volkswagen. Produzione già avviata, ma con qualche problemino software come avevamo scritto qualche giorno fa,

Una serie di tecnologie si celano sotto il design completamente inedito della vettura della casa di Wolfsburg. In una lunghezza di appena 4,26 metri, la ID.3 riunisce tutti i punti di forza della piattaforma modulare per veicoli elettrici MEB: gli interni sono straordinariamente spaziosi e il concept dei comandi è semplice e intuitivo.

La batteria ad alta tensione è installata in posizione ribassata nel pianale della vettura, favorendo maneggevolezza e agilità. Anche gli interni sono all’insegna dell’innovazione. Il passo lungo dell’architettura MEB e gli sbalzi molto ridotti creano interni sorprendentemente spaziosi, il cosiddetto Open Space, che fissa nuovi standard di riferimento nella classe compatta.

Gli elementi di comando e visualizzazione digitali permettono di sentirsi subito a proprio agio al volante. La ID.Light, una striscia di LED sulla plancia, interagisce visivamente con i passeggeri. La gestione dei comandi della ID.3 avviene quasi esclusivamente tramite tasti e superfici touch o tramite il comando vocale intelligente Natural Voice. L’auto può connettersi allo smartphone dell’utente tramite App-Connect wireless: per esempio, con l’app We Connect è possibile gestire la ricarica o il preriscaldamento/condizionamento.

Per Volkswagen ID.3 il prezzo cambia a seconda delle varianti: ID.3 Pure, ID.3 Pro e ID.3 Pro S. Si differenziano significativamente per livelli di potenza, capacità delle batterie, autonomia e capacità di carica. La ID.3 Pro S, modello di punta, è dotata di un allestimento più esclusivo.

La versione di accesso ID.3 Pure è dotata di una batteria con contenuto energetico netto pari a 45 kWh, che offre un’autonomia fino a 330 km (WLTP). Il motore elettrico montato sull’asse posteriore eroga 93 o 110 kW (126 o 150 CV) a seconda delle esigenze.

La ID.3 Pro offre 58 kWh netti e un’autonomia possibile fino a 420 km (WLTP), la potenza è di 107 o 150 kW (146 o 204 CV). La ID.3 Pro S offre 77 kWh netti di energia, un’autonomia possibile fino a 550 km (WLTP) e 150 kW (204 CV) di potenza. Tutti e tre i modelli possono essere ricaricati con corrente alternata, corrente trifase e corrente continua. Con una potenza di ricarica di 100 kW, la ID.3 Pro impiega soli 30 minuti per ottenere un’autonomia di circa 290 km.

La versione di accesso della gamma è rappresentata dalla ID.3 Pure, che viene offerta a un prezzo di listino inferiore a 30.000 Euro. La sua dotazione di serie è già particolarmente ricca e comprende, tra l’altro, cerchi da 18″, fari a LED con comando delle luci di marcia e luci posteriori a LED.

Gli allestimenti interni includono illuminazione ambiente con possibilità di impostare dieci diversi colori, ID.Light, climatizzatore Air Care Climatronic, comando vocale intelligente Natural Voice e sistema di avviamento senza chiave Keyless Start.

Il sistema di assistenza per il mantenimento della corsia Lane Assist, il sistema di frenata di emergenza Front Assist, il riconoscimento della segnaletica stradale, i sensori di parcheggio (Park Distance Control), il cruise control con regolazione automatica della distanza ACC e il sensore pioggia rendono la guida ancora più rilassante.

La ID.3 Pro con equipaggiamento identico offerta a meno di 35.000 Euro è la vettura multiuso ideale per la mobilità urbana e le distanze medio-lunghe. Rispetto alla ID. 3 Pure, offre una batteria con una capacità maggiore, un’autonomia più elevata, tempi di ricarica più brevi con corrente continua e una potenza maggiorata.

La versione top di gamma è costituita dalla ID.3 Pro S, il cui equipaggiamento sportivo comprende cerchi in lega da 19″ Andoya e pedaliera nel design Play & Pause.

Altri allestimenti accattivanti a richiesta completano la gamma degli optional. Nel sistema audio “beats”, un
amplificatore da 400 watt controlla sette altoparlanti e un subwoofer. L’Head-up-display con realtà aumentata proietta informazioni importanti sul parabrezza che al guidatore appaiono tridimensionalmente sfalsate a una distanza da tre a dieci metri.

Il Travel Assist regola la distanza dal veicolo che precede accelerando e decelerando, mantiene l’auto nella corsia e visualizza il perimetro della vettura sul display dell’infotainment. In futuro verrà ampliata una nuova funzione: se il conducente attiva l’indicatore di direzione in autostrada, il Travel Assist avvia un cambio di corsia se il traffico lo consente.

Prendere la propria ID.3 ancora più elegante, i designer della Volkswagen hanno sviluppato il pacchetto Style. Per gli interni, è possibile scegliere tra le varianti Interni Style e Interni Style Plus. In entrambi i casi, i sedili – dotati di braccioli – sono rivestiti in tessuto Sumba Flow e microfibra ArtVelours.

Si aggiungono il volante riscaldato rivestito in pelle e l’illuminazione ambiente che può essere impostata in 30 colori diversi. Il pacchetto Interni Style Plus prevede la regolazione elettrica del sedile, il riscaldamento del
sedile stesso e il supporto lombare pneumatico con funzione di massaggio, che agisce in modo più silenzioso e versatile rispetto ai tradizionali supporti lombari.

Per quanto riguarda gli esterni della ID.3, sono disponibili i pacchetti Esterni Style Silver e Esterni Style Penny Copper. In questo caso le modanature sul tetto e la pellicola che riveste il montante posteriore sono rispettivamente di colore argento e rame.

Su minigonne laterali e paraurti sono presenti elementi con accenti metallici Greytech. I cerchi di grandi dimensioni Sanya della linea R con un diametro di 20 pollici rendono l’aspetto della ID.3 ancora più sportivo. I Clienti possono scegliere tra sei colori carrozzeria: dal Moonstone Grey pastello al Turchese Makena metallizzato.

Insieme alla ID.3, Volkswagen lancerà anche la sua offerta per la ricarica We Charge. Una singola carta offre l’accesso a circa 150.000 punti di ricarica pubblici in tutta Europa, Italia compresa. Sarà possibile utilizzare la rete di ricarica rapida Ionity a condizioni interessanti: a seconda del pacchetto tariffario che si è scelto, i prezzi partono da 30 centesimi per kWh.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Lagonda AURA

Lagonda AURA: la berlina del futuro al Master TAD 2020

offerte auto Luglio 2020

Offerte auto di Agosto 2020: le promozioni migliori del mese

Jaguar Land Rover guida autonoma

Jaguar Land Rover guida autonoma: il software per ridurre la cinetosi