Ferrari SF1000 2020

Ferrari SF1000: svelata a Reggio Emilia la nuova F1 di Leclerc e Vettel

La monoposto 2020 della Scuderia Ferrari.

12 febbraio 2020 - 13:13

Ferrari SF1000 è il nome della Rossa F1. Nome derivato dalla millesima corsa che la Casa di Maranello farà nel 2020. Tuttavia la Ferrari diventerà la prima squadra della storia a raggiungere la soglia dei 1000 GP di Formula 1 disputati.

La Ferrari SF1000, costruita interamente a Maranello, è stata presentata ieri presso il Teatro Municipale Romolo Valli di Reggio Emilia in una serata di gala che ha celebrato l’italianità del marchio in una cornice che ha riunito altri valori del nostro paese: la bandiera tricolore, l’arte, l’architettura e la musica.

I COMMENTI DEI PROTAGONISTI

Mattia Binotto, Team Principal e Managing Director della Scuderia, ha voluto citare il fondatore Enzo Ferrari per raccontare l’emozione che da sempre è connessa alla Casa di Maranello: “Date a un bambino un foglio di carta, dei colori e chiedetegli di disegnare un’automobile, sicuramente la farà rossa”.

Presenti sul palco anche i piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc che si sono detti impazienti di mettersi al volante. Per farlo il tedesco e il monegasco non dovranno aspettare molto dal momento che la vettura scenderà in pista per la prima volta in veste ufficiale mercoledì 19 febbraio nella giornata inaugurale del primo test pre-stagionale in programma sulla pista di Barcelona-Catalunya.

Alla presentazione era presente anche il Vicepresidente Piero Ferrari e il Presidente, John Elkann, che ha sottolineato ancora una volta il legame del Cavallino Rampante con l’Italia: “Siamo orgogliosi di rappresentare l’Italia nel mondo. Nonostante Ferrari abbia vinto ben 238 gare sulle 991 della storia della Formula 1, la nostra sete di vittorie è più viva che mai. Nel prossimo campionato la competizione continuerà a essere molto dura, ma questo sprona tutto il team a fare sempre meglio e sempre di più. Ci distingue lo straordinario lavoro collettivo di tutta la Gestione Sportiva di Ferrari, in pista e fuori. Questa è la nostra forza”.

Scheda Tecnica Ferrari SF1000

Telaio: in materiale composito a nido d’ape in fibra di carbonio con protezione halo per l’abitacolo
Cambio: longitudinale Ferrari a 8 marce più retro
Comando semiautomatico sequenziale a controllo elettronico con cambiata veloce
Differenziale: autobloccante a controllo idraulico
Freni: a disco auto ventilanti in carbonio Brembo (anteriore e posteriore) e sistema di controllo elettronico sui freni posteriori
Sospensioni anteriori a puntone (schema push-rod)
Sospensioni posteriori a tirante (schema pull-rod)

Motore
Cilindrata: 1600cc
Giri massimi: 15000
Sovralimentazione: Turbo singolo
Portata benzina: 100 kg/hr max
Quantità benzina per gara: 110 kg
Configurazione: V6 90°
Alesaggio: 80 mm
Corsa: 53 mm
Valvole: 4 per cilindro
Iniezione: Diretta, max 500 bar

Sistema ERS
Energia batteria: 4 MJ
Potenza MGU-K: 120 kW
Giri max MGU-K: 50.000
Giri max MGU-H: 125.000

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

F1 Bahrain 2019

F1 Bahrain 2020: orari diretta SKY e differita TV8 di prove libere, qualifiche e gara

Mercedes-AMG GLE 63 S 4MATIC+ Coupé, C167, 2020

La nuova Mercedes-AMG GLE 63 4MATIC+ Coupé

auto elettriche economiche

Auto elettriche economiche: quali sono quelle che costano meno nel 2020?