Ecoalf Michelin Loafer 2021: la prima suola realizzata con materiali di scarto

Caterina Di Iorgi
18/03/2021

Ecoalf Michelin Loafer 2021: la prima suola realizzata con materiali di scarto

Ecoalf Michelin Loafer 2021: i due brand, Ecoalf e Michelin, hanno sviluppato insieme la loro prima suola fatta con materiali di scarto la cui gomma proviene dagli scarti di produzione delle suole e non dai pneumatici. I due marchi hanno voluto trovare il giusto equilibrio fra una produzione ecosostenibile e un prodotto altamente performante.

Ecoalf Michelin Loafer 2021

Incorporare i materiali di scarto ha chiaramente limitato l’utilizzo di materie prime, gli scarti stessi e migliorando l’efficienza produttiva, non solo riducendo il numero di passaggi, ma anche le emissioni di CO2 e il consumo di acqua. In totale sono stati risparmiati 14.773 tonnellate di Emissioni di Co2 e 384.188 litri d’acqua.

“Creare una nuova generazione di prodotti riciclati di altissima qualità richiede costante ricerca e innovazione. Collaborare con Michelin ci ha dato la possibilità di proseguire nello sviluppare un nuovo processo con un impatto minore e incredibili risultati a livello di performance che ha portato alla creazione di questa loafer che si adatta perfettamente alla vita di tutti i giorni con un approccio sostenibile” ha commentato Javier Goyeneche, Fondatore e Presidente di Ecoalf.

Fatte con materiali unici, ecologici, leggerissimi come il tessuto a maglia, il filato Ecoalf Ocean, le loafer sono unisex e si adattano benissimo alla vita quotidiana grazie alla versatilità e alla flessibilità che da sempre caratterizzano le collezioni Ecoalf. Per quanto attiene all’estetica delle suole, Michelin ha tratto ispirazione dalle forme scultoree dei pneumatici per autoveicoli Michelin Pilot Sport.

Ecoalf nasce nel 2009 con la visione di smettere di usare le risorse naturali in modo discriminato per preservarle per le prossime generazioni, per fare questo la missione è creare una nuova generazione di prodotti riciclati con la stessa qualità e design dei migliori prodotti non-riciclati. Negli ultimi 10 anni, Ecoalf ha sviluppato più di 400 tessuti riciclati, riciclando più di 250 milioni di bottiglie plastiche, 80 tonnellate di reti da pesca scartate, pneumatici usati, migliaia di tonnellate di cotone e lana post-industriale, risparmiando oltre 63 milioni di litri di acqua nella collezione di cotone riciclato.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.