Contro il parcheggio selvaggio Helbiz premia chi lo fa nelle zone suggerite

Claudio Ferrari
30/06/2022

Contro il parcheggio selvaggio Helbiz premia chi lo fa nelle zone suggerite

Helbiz ha lanciato il “parcheggio incentivato” per risolvere una volta per tutte il problema del parcheggio selvaggio dei monopattini. L’iniziativa, partita con successo la scorsa settimana a Milano e ora estesa a tutte le località in cui l’azienda opera, va incontro alle esigenze dei cittadini, come delle Amministrazioni locali.

Il “trucco” è un bello sconto del 20% sulla corsa appena terminata purché si parcheggi in determinate zone, visualizzabili sull’app di Helbiz, contribuendo così ad una maggiore vivibilità della città.

Come funziona il “parcheggio incentivato” con lo sconto?

Il meccanismo è molto semplice. Una volta avviato il noleggio, sarà possibile verificare sulla app Helbiz quali sono le zone che rientrano tra quelle suggerite per un parcheggio corretto. Grazie al GPS integrato sui monopattini, il sistema sarà in grado di geolocalizzare immediatamente il mezzo e, nel momento in cui l’utente deciderà di terminare la sua corsa in corrispondenza di uno di questi punti, vedrà in tempo reale l’applicazione del 20% di sconto sul costo totale del noleggio.

Il parcheggio incentivato lanciato da Helbiz è la dimostrazione tangibile del continuo impegno per una mobilità sempre più sicura e rispettosa del benessere cittadino. Il progetto del “parcheggio incentivato” è attivo in tutte le 19 città in cui Helbiz opera ed è destinato non solo ai fruitori del servizio di micromobilità targato Helbiz ma, indirettamente, a tutti i cittadini che vogliono essere protagonisti di una città più ordinata e smart, grazie a quei piccoli gesti che fanno la differenza.

Non ultimo, la nuova iniziativa rientra in un percorso molto più ampio che garantirà un esclusivo servizio di mobilità in sharing in tutt’Italia.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram